NAVIGA IL SITO

Fintech, attesi al 2030 ricavi per 1.500 miliardi (Il Sole24Ore)

di Redazione Lapenna del Web 11 lug 2024 ore 09:32 Le news sul tuo Smartphone

innovazione-tecnologicaSecondo quanto riporta Pierangelo Soldavini per il Sole24Ore, anche l’innovazione in ambito finanziario mantiene enormi potenzialità, ma nonostante il ridimensionamento delle valutazioni e dei finanziamenti dopo il boom del post pandemia, il paradigma dell’evoluzione fintech si sta trasformando.

Boston Consulting Group (BCG) nel suo report "Prudence, Profits, and Growth" riporta come: "con l’avvento di tecnologie game-changing come l’AI generativa e ancora miliardi di persone unbanked o underbanked in tutto il mondo, il fintech ha potenziale di sviluppo", arrivando a toccare 1,5 trilioni di dollari di giro d’affari per il 2030, con un valore quasi quintiplicato rispetto ai livelli attuali.

Secondo quanto scrive Soldavini, d’altra parte il fatturato del fintech ha continuato a crescere nonostante il momento di appannamento degli investimenti, con un incremento del 14% nell’ultimo biennio che sale al 21% se si escludono le fintech legate alle criptovalute e quelle esposte alla Cina. 

BGC mette in evidenza quelle che saranno le sfide per il fintech. In primo luogo l’embedded finance, che a fine del decennio arriverà a un valore di 320 miliardi di dollari. Ben più rilevante, secondo quanto sottolineato nel report, sarà l’impatto dell’AI generativa, soprattutto in termini di produttività nell’ambito del digital marketing, del customer support e dello sviluppo di codice.

 

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: fintech