NAVIGA IL SITO

Diseguaglianza e investimenti sul futuro

Quando si parla di diseguaglianza al centro del dibattito internazionale ci sono le politiche di quantitative easing, che dopo 10 anni, sono ancora tutte qui

di Valter Buffo 5 mar 2019 ore 10:07

Commento giornaliero di recce-d.com

investimento_8Abbiamo aperto la settimana, ieri mattina, portando l’attenzione dei lettori di SoldiOnline.it sul tema della “diseguaglianza”, tema di cui anche in Italia abbiamo discusso, utilizzando però altri termini (reddito di cittadinanza, quota 100).

L’impostazione di questo dibattito, in Italia, è diversa (e, a giudizio di Recce’d molto meno appropriata) di quella che prevale nel dibattito internazionale, che non ha nulla a che vedere con la destra oppure la sinistra politica, con i vecchi oppure i nuovi Movimenti: al centro del dibattito internazionale ci sono le politiche di quantitative easing, che dopo 10 anni, sono ancora tutte qui (specie dopo che anche la Federal Reserve un mese fa ha messo la marcia indietro), e già questo dato di fatto ci fa capire che quella motivazione iniziale, nel corso degli ultimi 10 anni, è poi diventata... qualche cosa di diverso, qualcosa di altro. Se ancora nel 2019 sia la BCE sia la Federal Reserve hanno paura, e (almeno stando alle loro parole) hanno paura proprio della stabilità dei mercati finanziari e delle banche, allora davvero qualche cosa non va.

Perché questo argomento riguarda i nostri investimenti ed il nostro portafoglio titoli?

Semplice: perché ad oggi sembra essere il tema dominate, quello che avrà maggiore peso e maggiore influenza sulle scelte della politica economica nei prossimi cinque-dieci anni. Come abbiamo già messo alla vostra attenzione ieri, c’è chi (come Bill Gross) immagina un “socialista alla Casa Bianca”, una immagine che da sola ci fornisce la misura dei cambiamenti epocali a cui i potrebbe assistere. Tra i moltissimi che ne scrivono, vi documentiamo qui sotto, dopo averlo attentamente selezionato, un brano dal Financial Times, che a nostro giudizio vi restituisce, in modo molto efficace, il tono del dibattito in corso. Dibattito che, ripetiamo, sfugge del tutto alla attenzione dei maggiori quotidiani in Italia.

Is Ben Bernanke the father of Alexandria Ocasio-Cortez? Not in the literal sense, obviously, but in the philosophical and political sense. As we mark the 10th anniversary of the bull market, it is worth considering whether the efforts of the US Federal Reserve, under Mr Bernanke’s leadership, to avoid 1930s-style debt deflation ended up spawning a new generation of socialists, such as the freshman Congresswoman Ms Ocasio-Cortez, in the home of global capitalism. Mr Bernanke’s unorthodox “cash for trash” scheme, otherwise known as quantitative easing, drove up asset prices and bailed out baby boomers at the profound political cost of pricing out millennials from that most divisive of asset markets, property. This has left the former comfortable, but the latter with a fragile stake in the society they are supposed to build. As we look towards the 2020 US presidential election, could Ms Ocasio-Cortez’s leftwing politics become the anthem of choice for America’s millennials?

 

share-of-labour-compensation-in-gap-at-current-national-prices-for-united-states

Fonte: FRED

 

Nel daily dedicato ai Clienti, The Morning Brief, di oggi 5 marzo 2019, abbiamo trattato i seguenti temi:

  1. Mercati ormai da settimane in una fase di apatia ed assenza di reazioni che noi giudichiamo molto inquietante
  2. Questa settimana la BCE potrebbe scuotere i mercati
  3. Anche il dato USA per l’occupazione potrebbe tirarci fuori dalla fase di apatia
  4. SEZIONE L'OPERATIVITA'    questa settimana sul piano operativo ci occupiamo dell’andamento dei mercati obbligazionari, viste le sorprese della settimana scorsa
  5. SEZIONE L'ANALISI    il tema della nostra Analisi sarà questa settimana il destino economico e politico dell’Eurozona

 

recced-logo_1

La titolarità dell'analisi che qui riportiamo è dell'autore della stessa, e l'editore - che ospita questo commento - non si assume nessuna responsabilità per il suo contenuto e per le finalità per cui il lettore lo utilizzerà
Tutti gli articoli su: recced
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Il Reddito di cittadinanza è il nuovo sussidio contro la povertà. Lo si potrà richiedere dal 6 marzo 2019 e verrà distribuito a partire dal 27 aprile. Destinatari, requisiti e importi Continua »

da

ABCRisparmio

730 precompilato 2019: istruzioni per la compilazione

730 precompilato 2019: istruzioni per la compilazione

Il modello 730 precompilato 2019 sarà accessibile online dal 16 aprile. Può semplificare molte cose nella compilazione della dichiarazione dei redditi. Continua »