NAVIGA IL SITO
Home » Analisi di Scenario » Le curve dei rendimenti in Europa

Le curve dei rendimenti in Europa

C’è chi ritiene che rendimenti di mercato a questi livelli sul Bund tedesco siano del tutto illogici, vista la crescita economica prevista in Germania nel 2019. Sarà così?

di Valter Buffo 7 dic 2018 ore 10:22

Commento giornaliero di recce-d.com

 

europa-bandiera_1Proprio ieri mattina, nel nostro contributo (Le curve dei rendimenti Usa segnalano un cosa importante), avevamo messo in evidenza la curva USA dei rendimenti delle obbligazioni (Titoli di Stato), commentando che i fatti delle ultime due sedute hanno un forte significato, che va addirittura oltre i mercati finanziari. Un significato che qui su SoldiOnline.it era già stato analizzato alla fine del 2017 (Curva dei rendimenti Usa e recessione), e discusso anche da noi di Recce’d (Dagli High Yield alla Curva).

Ci è sembrato opportuno, visto l’interesse del tema, estendere lo sguardo: e guardare ciò che succede in Europa, anche con l’aiuto di due utili grafici. Il primo grafico ci ricorda che i rendimenti dei titoli a 10 anni emessi dallo Stato tedesco (i famosi Bund) sono scesi ai minimi da diciotto mesi; mentre nel secondo grafico vedete che la curva dei rendimenti tedesca rimane in territorio negativo fino alle scadenze a 8 anni.

Due dati forti, che ci aiutano da un lato a capire quanto sia diversa la situazione della Germania da quella degli USA che abbiamo visto ieri, e dall’altro a cogliere segnali di tipo operativo il cui significato è altrettanto forte che quello in arrivo dagli USA. Come potete leggere nel brano che segue, c’è chi ritiene (il commento è di Bloomberg) che rendimenti di mercato a questi livelli sul Bund siano del tutto illogici, vista la crescita economica prevista in Germania nel 2019, e che quindi questi livelli di rendimenti di prezzo siano destinati a durare ben poco. Una opportunità operativa? Noi non ne siamo altrettanto convinti, ma lasciamo ai lettori di valutare.

Falling yields on German government debt is the sign of a classic “risk-off” mentality. As fear grows, investors plump for safety. But where’s the crisis in Europe? Yields on 10-year bunds have fallen steadily by 30 basis points in the past two months. And German notes out to eight years are now in negative territory. It’s hard to fathom why. At the start of October, we were only seeing negative yields out to five year maturities. (…) Bund yields at 25 basis points, with no realistic chance of QE being extended, are illogical and merely a function of a repricing of U.S. rate expectations. They’re unlikely to stay like this long into the new year.

 

rendimento-bund-tedesco-10-anni-2016-2018

Fonte: Bloomberg

 

curva-rendimenti-tedesca-dicembre-2018

Fonte: Bloomberg

 

recced-logo_1

La titolarità dell'analisi che qui riportiamo è dell'autore della stessa, e l'editore - che ospita questo commento - non si assume nessuna responsabilità per il suo contenuto e per le finalità per cui il lettore lo utilizzerà
Tutti gli articoli su: recced , bund
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

Il certificato di malattia per il lavoro: cos'è e come si richiede

Il certificato di malattia per il lavoro: cos'è e come si richiede

Il certificato di malattia rappresenta il documento che attesta la temporanea impossibilità al lavoro. È redatto dal medico curante, il quale provvederà a inviarlo all’INPS Continua »

da

ABCRisparmio

Pensioni: Quota 100 spiegata in pochi minuti

Pensioni: Quota 100 spiegata in pochi minuti

Quota 100 è un sistema che consente la possibilità di accedere alla pensione nel momento in cui la somma tra età anagrafica e contributi versati è pari ad almeno 100 Continua »