NAVIGA IL SITO
Home » Analisi di Scenario » BCE in una strada stretta

BCE in una strada stretta

La BCE non ha, oggi, alcun margine di manovra per la propria politica monetaria perché si è messa da sola in una trappola, ed oggi è ricattabile sia dai mercati finanziari

di Valter Buffo 9 lug 2018 ore 09:58

Commento giornaliero di www.recce-d.com

 

Venerdì scorso, per spiegare le ragioni per le quali noi di Recce’d non crediamo alle voci più recenti in uscita dagli “ambienti BCE”, abbiamo scritto che la BCE vorrebe “alzare la voce” ma non può permetterselo (LEGGI ANCHE: Davvero in BCE si parla di alzare i tassi?).

Vorrebbe dimostrare di avere il comando della situazione: ma non lo può avere. 

 

bce_16La BCE non ha, oggi, alcun margine di manovra per la propria politica monetaria perché si è messa da sola in una trappola, ed oggi è ricattabile sia dai mercati finanziari sia dalla politica. Venerdì abbiamo quindi chiuso con domanda: chi mette in giro voci come quelle della settimana scorsa che hanno spinto l’euro a 1,1750 contro dollaro USA? E quale è il suo obbiettivo?

 

Oggi torniamo sul medesimo tema, per dare maggiore sostanza alle nostre affermazioni di venerdì, ovvero che il passaggio ad una politica monetaria restrittiva oggi non è possibile (nonostante il costo reale del denaro sia un incredibile MENO 2,4%), perché avrebbe conseguenze difficili da gestire sul debito pubblico degli Stati UE, anche perché l’economia reale (la crescita) nella UE sta rallentando in modo visibile.

 

Nel primo dei due grafici di oggi, vedete che l’economia europea che sta meglio, ovviamente quella tedesca, ha appena registrato il primo incremento degli ordini all’industria dell’intero 2018: un solo dato positivo, dopo una serie di quattro negativi.

E nel secondo grafico, poi, vedete che oggi le previsioni di consenso sono per un assestamento del tasso di inflazione tra lo 1,5% ed il 2% nei prossimi anni.

 

La sintesi qual è? Che chi scriveva di boom economico europeo, nel gennaio del 2018, era incauto o peggio poco competente: non c’è boom economico alle porte, e la crescita che vediamo oggi è quanto meno moderata e quindi a rischio se la situazione politica dovesse ulteriormente complicarsi. La BCE aveva promesso una rapida uscita dalla fase di debolezza economica, ma oggi si ritrova con poco in mano, mentre il contesto interno ed internazionale sono in peggioramento.

 

Ecco quindi perché, fino a che le sarà concesso, la BCE continuerà sula strada di “muoversi il meno che è possibile”, come un pugile chiuso all’angolo.

 

germania-ordini-9-luglio-2018

Fonte: Bloomberg

 

stime-inflazione-9-luglio-2018

Fonte: Bloomberg

 

Nel daily dedicato ai Clienti, The Morning Brief, di oggi 9 luglio 2018, abbiamo trattato i seguenti temi:

  1. Da questa settimana negli USA si parte con le trimestrali delle Società quotate
  2. Il dollaro USA apre la settimana sempre debole a 1,1750 contro euro
  3. Rimbalzo dei mercati finanziari in Cina: Shanghai stamattina a 2800 punti
  4. SEZIONE L'OPERATIVITA': questa settimana sul piano operativo ci occupiamo della valutazione delle azioni europee, per le quali la stagione delle trimestrali presenta forti ragioni di tensione
  5. SEZIONE L'ANALISI: il tema della nostra Analisi sarà questa settimana la curva dei rendimenti e i segnali che ci manda giorno dopo giorno dopo giorno

 

recced-logo_1

La titolarità dell'analisi che qui riportiamo è dell'autore della stessa, e l'editore - che ospita questo commento - non si assume nessuna responsabilità per il suo contenuto e per le finalità per cui il lettore lo utilizzerà
Tutti gli articoli su: bce , recced
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

Guida completa al contratto di prestazione occasionale: le novità 2018

Guida completa al contratto di prestazione occasionale: le novità 2018

Con prestazione occasionale si intende una fattispecie di contratto attraverso il quale una parte assume l’altra a svolgere un determinato lavoro per un breve periodo di tempo Continua »

da

ABCRisparmio

Pensioni: Quota 100 spiegata in pochi minuti

Pensioni: Quota 100 spiegata in pochi minuti

Quota 100 è un sistema che consente la possibilità di accedere alla pensione nel momento in cui la somma tra età anagrafica e contributi versati è pari ad almeno 100 Continua »