NAVIGA IL SITO

BCE: Draghi chiude col bazooka. Ha colpito l’obiettivo?

Sarà la Storia a dire se il quantitative easing è stato un evento positivo, negativo o neutro. Intanto è però possibile fare una fotografia della situazione

di Valter Buffo 15 giu 2018 ore 08:55

Commento giornaliero di www.recce-d.com

 

La Storia ci dirà, nei prossimi anni, se l’esperimento quantitative easing è stato un evento positivo, negativo oppure neutro per l’economia di Eurozona. Di certo, ad oggi, non si vedono risultati entusiasmanti, a meno di aderire alla logica del “poteva andare peggio”: logica che non ci ha mai convinto, visto che è stato fatto uno sforzo come mai nella storia, e si è ricorsi in assoluto alla più ampia distorsione dei mercati finanziari, per ottenere che cosa?

Se ci fermiamo ai risultati di oggi, è un po’ come se una squadra, in uno sport a vostra scelta, avesse fatto uno sforzo economico immenso, acquistando tutti i giocatori più costosi in attività, e si fosse poi posizionata nella parte bassa della classifica: affermando che “grazie ai nostri sforzi non siamo retrocessi”.

bce-sedePer dare un giudizio definitivo, occorreranno anni: gli effetti del quantitative easing ad oggi li abbiamo visti solo per una parte, e resta del tutto da vedere come ne usciremo, e in quanti anni.

Limitiamoci quindi a fotografare la situazione come essa è nel giorno in cui Draghi ha annunciato la fine del QE

  1. Inflazione: ieri Draghi ha comunicato le previsioni ufficiali, che collocano l’inflazione di Eurozona allo 1,7% per tutti i prossimi tre anni, come si vede sotto nel primo grafico
  2. Crescita: le nuove previsioni della BCE, comunicate ieri, vedono l’Eurozona più lenta nel 2018 (da 2,4% a 2,1%) e poi ancora più lenta nel 2019 (1,9%) e nel 2020 (1,7% annuo di crescita del PIL); le prospettive non sono favorevoli, come vedete nel secondo grafico sotto
  3. Occupazione: a tutto oggi, il tasso medio di disoccupazione è doppio sia rispetto agli Stati Uniti, sia soprattutto rispetto al Regno Unito
  4. Banche: ne abbiamo scritto pochi giorni fa (Settore banche: facciamoci due domande), di un settore che a tutto oggi, a dieci anni dalla Grande Crisi Finanziaria, e dopo 10 anni di terapie intensive, non ha dato segni di ristabilimento e soffre ancora (anche in Borsa)

Lasciamo al lettore di fare il totale: noi anche nel blog abbiamo già offerto le nostre valutazioni in merito al bazooka.

 

previsioni-inflazioni-bce-giugno-2018

Fonte: BCE

 

previsioni-crescita-eurozona-giugno-2018

Fonte: ZeroHedge

 

Nel daily dedicato ai Clienti, The Morning Brief, di oggi 15 giugno 2018, abbiamo trattato i seguenti temi:

  1. La riunione della BCE ha offerto indicazioni molto più concrete del previsto
  2. L’implicazione più forte, a tutto ieri, è senza dubbio la forza del dollaro USA
  3. La Borsa di Shanghai testa quota 3 mila punti
  4. SEZIONE L'OPERATIVITA'    questa settimana sul piano operativo ci occupiamo del settore Tech, che oggi è il solo leader della Borsa USA
  5. SEZIONE L'ANALISI    il tema della nostra Analisi nella settimana della riunione delle tre grandi Banche Centrali sarà ovviamente il quadro economico sottostante

recced-logo_1

La titolarità dell'analisi che qui riportiamo è dell'autore della stessa, e l'editore - che ospita questo commento - non si assume nessuna responsabilità per il suo contenuto e per le finalità per cui il lettore lo utilizzerà
Tutte le ultime su: recced , bce , mario draghi
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Unisalute: cos'è e come funziona

Unisalute è una società assicurativa specializzata nella sanità. Fa parte del gruppo Unipol e gestisce numerosi fondi di assistenza sanitaria integrativa e casse professionali

da

ABCRisparmio

Come si ritirano le vincite al Superenalotto

Come si ritirano le vincite al Superenalotto

Come possono essere ritirare le vincite al Superenalotto? I premi Possono essere riscossi presentando la ricevuta originale e integra della schedina vincente giocata Continua »