NAVIGA IL SITO

Banche USA e curva dei rendimenti

Sotto la lente i titoli del comparto bancario americano: anche in questo caso, come nel caso della BCE, annunci di tipo accomodante ed espansivo hanno provocato una reazione negativa

di Valter Buffo 29 mar 2019 ore 09:29

Commento giornaliero di recce-d.com

 

dollaro-usaCiò che noi vi avevamo anticipato ieri mattina, a proposito dell’effetto sui titoli bancari delle “voci” messe in circolazione dalla BCE lo avete poi verificato durante la giornata se avete seguito i mercati ed in particolare la Borsa di Milano. Oggi noi scegliamo invece di chiudere questa nostra indagine sul settore banche con un accenno, rapido per ragioni di spazio, ai titoli bancari quotati a New York, che anche loro hanno denunciato negli ultimi mesi non pochi problemi. Giudichiamo utile riproporre ai lettori un estratto da noi selezionato, ed in lingua originale per non alterarne il senso. In questo brano, potete trovare una efficace messa a punto della situazione del settore banche USA in Borsa, ad una settimana di sostanza dalla più recente riunione della Federal Reserve. Vi facciamo notare che anche in questo caso, come nel caso della BCE già citato, annunci di tipo accomodante ed espansivo hanno provocato una reazione negativa dei titoli bancari quotati. Il brano che segue vi potrà aiutare a comprendere il perché, mentre il grafico che segue illustra in modo concreto la sotto-performance del settore sul mercato USA.

An unsteady ride for U.S. banking sector stocks is unlikely to smooth as the threat of a recession and a protracted period of ultralow interest rates impinges on valuations and lending models, experts say. “The combination of the Fed saying that there will be slower economic growth and higher unemployment in the future spooked bank investors, who are always looking out for the next recession,” Eric Compton, banking-sector equity analyst at Morningstar told MarketWatch. Last Wednesday, the Federal Reserve cut its projections for economic growth, while lowering the number of rate increases it expects to zero from two. The S&P 500 index has fallen 0.5% since that time, but financial services stocks, as measured by the Financial Select Sector SPDR fund   and the SPDR S&P Bank ETF have taken the news much more severely, falling 4.4% and 6.6%, respectively, over the past week. Month-to-date, financials have fallen 3.7%, worst of all S&P 500 sectors, while the S&P 500 has advanced 1.2%. Meanwhile, the Invesco KBW Bank ETF considered the best proxy for large-cap banks, is down 7.5 The banking sector has been hurt by a flattening, and even inverting, yield curve, describing conditions where short-term interest rates sit at or above long-term rates, a dynamic in the government-debt market that can be a precursor to an impending recession, as it indicates investors believe that growth will be weak.  “A flattening yield curve isn’t good for banks, but that alone wouldn’t crush them,” Compton said, adding that the inversion of the yield curve, and the recession fears it reflects, probably accounted for much of the recent selloff. A recession would hit bank stocks hard and likely do so before they hurt other cyclical equities, Compton said. Banks typically borrow money on a short-term basis and lend on a long-term basis at higher rates. A flat yield curve squeezes bank’s profit margins for such activities, while an inverted curve can be even more problematic.

 

s-p500-vs-peers

Fonte: Factset

 

Nel daily dedicato ai Clienti, The Morning Brief, di oggi 29 marzo 2019, abbiamo trattato i seguenti temi:

  1. L’indice della Borsa di Shanghai risale stamattina e si allontana  da  quota 3000 punti
  2. Il dollaro USA si rafforza contro euro e si avvicina a 1,1200 in Asia
  3. In forte tensione la lira turca anche ieri
  4. SEZIONE L'OPERATIVITA' questa settimana sul piano operativo ci occupiamo del trio di segnali, ovvero la volatilità, l’euforia e le valutazioni di Borsa
  5. SEZIONE L'ANALISI il tema della nostra Analisi sarà questa settimana la recessione di cui tutti scrivono e discutono: si è avvicinata?

recced-logo_1

La titolarità dell'analisi che qui riportiamo è dell'autore della stessa, e l'editore - che ospita questo commento - non si assume nessuna responsabilità per il suo contenuto e per le finalità per cui il lettore lo utilizzerà
Tutte le ultime su: recced
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.