NAVIGA IL SITO

Banche, opportunità e rischi

di Redazione Lapenna del Web 4 apr 2023 ore 10:37 Le news sul tuo Smartphone

azioni-europaBen Arnold - Investment Director di Schroders - ritiene che ci siano delle opportunità nel settore bancario, specialmente negli istituti che rimangono su valutazioni basse pur generando utili significativi.

A suo avviso, il contesto dei tassi a zero ha spinto molte banche verso una ristrutturazione. Secondo l'esperto, dopo un decennio di riduzione dei costi, oggi sono molto più snelle di quanto non fossero all'inizio della crisi. "Ora che i tassi d'interesse sono aumentati, beneficiano di un gearing operativo e finanziario in cui l'aumento dei ricavi si ripercuote direttamente sulla redditività", ha aggiunto l'esperto.

Arnold ritiene inoltre che il mercato continua a temere che un deterioramento delle condizioni economiche possa portare a perdite sui prestiti che andranno a intaccare questi profitti. Si tratta, secondo l'esperto, di una preoccupazione valida, tuttavia spiega che "le banche che deteniamo hanno livelli elevati di capitale Tier 1. I loro bilanci dovrebbero essere in grado di assorbire tali perdite." Non solo. Molti istituti selezionati dall'esperto hanno anche disposizioni significative precedentemente accantonate per la pandemia Covid-19. Tali accantonamenti sono rimasti inutilizzati e sono quindi a disposizione.

In conclusione, Arnold afferma che alcune di queste banche stanno restituendo liquidità agli azionisti, attraverso programmi di riacquisto di azioni, dividendi o entrambi. L'esperto si ritiene favorevole a queste iniziative, "a patto che i bilanci rimangano solidi".

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: strategie di investimento