NAVIGA IL SITO

Azionario: l’importanza di essere selettivi in un contesto difficile

di Redazione Lapenna del Web 8 nov 2022 ore 10:27 Le news sul tuo Smartphone

investimenti_3Secondo Mark Hargraves - Global Head di AXA IM Equity per AXA Investment Managers - il mercato è stato dominato, sino ad oggi, dal rialzo dei tassi d'interesse e dall'inflazione. Quest'ultima, rimane elevata e costringe le banche centrali ad una, ancora più aggressiva, stretta monetaria.

"Gli asset con duration più breve stanno beneficiando in questo contesto, quindi il fattore value sta sovraperformando mentre il fattore growth sta sottoperformando", ha segnalato Mark Hargraves.

L'esperto prevede che la volatilità rimanga alta, definendo i prezzi "attraenti" e preferendo, come trend di lungo periodo, quelli che vanno dalla digitalizzazione alla transizione energetica. "Cominciare oggi un piano d’accumulo su basi mensili con prezzi che già scontano le brutte notizie potrebbe non essere una cattiva idea", ha suggerito Mark Hargraves.

Secondo l'esperto, al momento i mercati si trovano in un territorio più neutrale, tra il growth e il value, nel senso che tutto si gioca più sulla capacità delle aziende di generare utili.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: strategie di investimento