NAVIGA IL SITO

Azionario, è di nuovo growth vs value?

di Redazione Lapenna del Web 9 giu 2023 ore 10:23 Le news sul tuo Smartphone

azioni-europaLewis Grant - Senior Portfolio Manager Global Equities di Federated Hermes - ritiene che attulamente ci siano due forze contrastanti che caratterizzano i mercati. Da un lato, l'esperto segnala che le condizioni sono ottimali per l'inizio della prossima fase rialzista, in quanto il VIX (l'indicatore che misura l'andamento della volatilità) è vicino ai livelli pre-pandemici e si prevede che le mega-cap nel settore growth beneficeranno della tecnologia di questi tempi e delle condizioni monetarie più favorevoli. Dall'altro lato, invece, Lewis Grant ritiene che la tempistica delle banche centrali e la politica monetaria aggressiva continua a far vacillare le economie sull'orlo della recessione. "Una recessione non esclude necessariamente un mercato bullish, tuttavia le precedenti aspettative di un rapido calo dei tassi hanno avvantaggiato in modo significativo i titoli growth, mentre la revisione delle aspettative sui tassi degli ultimi giorni ha posizionato meglio il value" ha precisato l'esperto.

In base a ciò, secondo Lewis Grant, gli investitori si trovano di fronte ad un bivio: cavalcare un posizionamento favorevole al segmento dell’intelligenza artificiale, posizionandosi così per un rally del growth, o cercare opportunità convenienti nel mondo del value. L'eseperto ritiene che il settore dell'IA sia ancora in movimento e l'equilibrio tra fornitori di hardware e software sarà più chiaro nel tempo. "Prevediamo che il rally del growth precederà la ripresa economica, ma con l'inflazione ostinata e le sfide del mercato del lavoro, un ampio rally fronte growth non sembra imminente. Nel frattempo, le mega-cap continuano a offrire un interessante mix di crescita e sicurezza." ha concluso Lewis Grant.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Tutte le ultime su: strategie di investimento