NAVIGA IL SITO

Non è tutto oro (quello che luccica)

In un portafoglio attento alla gestione dei rischi, il ruolo dell’oro, così come di altre materie prime, è anche quello di fare da schermo ad eventuali situazioni critiche

di Valter Buffo 27 set 2018 ore 08:51

Commento giornaliero di recce-d.com

 

Due giorni fa, nel nostro contributo a SoldiOnline.it, abbiamo messo in evidenza non solo il tema dell’inflazione, sul quale è tornato anche Jay Powell ieri sera, ma pure lo stretto legame tra inflazione e materie prime. Tra i fatti notevoli di questo 2018, non c’è soltanto la (già commentata) forza e volatilità del prezzo del petrolio, sottoposto a spinte di tipo politico che crescono ogni giorno, e delle quali vi informano i quotidiani, anche generalisti.

oro_39C’è anche da notare il comportamento dell’oro, che (in dollari USA) risulta oggi meno caro che ad inizio 2018, anche se nel pubblico, sulla stampa e (appunto) nel dibattito intorno alle Banche Centrali risulta sempre più evidente il timore di una ripresa dell’inflazione. Si può già dire che si è rotto lo storico rapporto tra inflazione ed oro, inteso come bene rifugio?

Sul mercato, tra gli operatori, se ne parla ogni giorno: e proprio lo scorso weekend la rivista americana Barron’s ha dedicato un importante articolo a questo argomento, intitolandolo “L’oro è a buon mercato. L’inflazione sta arrivando. Fate voi i conti”. Il contenuto dell’articolo è ovviamente in linea con il titolo. Le reazioni a questo intervento sono state numerose, e non tutte favorevoli, e molti analisti e commentatori hanno preso posizione per affermare che il rapporto tra aspettative di inflazione e inflazione non è così solido come Barron’s vorrebbe fare intendere.

Recce’d lascia al lettore di fare le sue valutazioni in merito: il nostro lavoro è da sempre quello di collegare alle analisi anche i fatti, ovvero le scelte di portafoglio, e per questa ragione a noi oggi interessa illustrare un secondo punto, che sta poi alla base delle nostre scelte operative per i portafogli modello. In un portafoglio attento alla gestione dei rischi, il ruolo dell’oro, così come di altre materie prime, è anche quello di fare da schermo, rispetto ad eventualità come una crisi finanziaria per eccesso di debito, come potete leggere qui di seguito per completare le vostre riflessioni.

 

The point of the Barron’s piece is that, in the current climate, the shiny stuff “has gotten a bad rap” and needs to be in your portfolio. This bullish stance — our call of the day — touts gold as a good defense against the impact of inflation. (…) But the Barron’s bullish take stems, in part, from the fact that speculators, who are typically long gold, find themselves in a rare position of being net short. These kind of speculative positions are often seen as a contrarian indicator.   “In the short run, the effects of strong dollar, higher rates dominate,” Francisco Blanch, head of global commodities and derivatives research told Bloomberg. “But in the long run, a huge U.S. government budget deficit is pretty positive for gold.” Historically, gold has served nicely as a hedge against crises, like 2008 when gold surged 17% over a six-month stretch that saw the S&P 500 nearly get cut in half. With no shortage of bearish predictions of the bull market’s demise and the prospect of a troubling inflationary period ahead, that kind of protection may come in handy.

 

prezzo-oro-2000-2018

Fonte: Barron's

 

correlazione-prezzo-dollaro-2018

Fonte: Barron's

 

Nel daily dedicato ai Clienti, The Morning Brief, di oggi 27 settembre 2018, abbiamo trattato i seguenti temi:

  • La riunione della Fed ha fatto chiudere in calo la Borsa di New York
  • Dopo la riunione resta a 1,1750 il dollaro USA contro euro
  • In Asia stamattina Borse in leggero calo
  • SEZIONE L'OPERATIVITA'    questa settimana sul piano operativo ci occupiamo dell’elefante nella stanza: le prospettive per i mercati obbligazionari
  • SEZIONE L'ANALISI    il tema della nostra Analisi sarà questa settimana ancora la politica: ci concentriamo, però, sull’Italia

 

recced-logo_1

La titolarità dell'analisi che qui riportiamo è dell'autore della stessa, e l'editore - che ospita questo commento - non si assume nessuna responsabilità per il suo contenuto e per le finalità per cui il lettore lo utilizzerà
Tutte le ultime su: recced , oro
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Il contratto di lavoro a chiamata

Il contratto di lavoro a chiamata consente di svolgere lavoro a intermittenza (job on call, in inglese). Tramite questo contratto, il datore di lavoro può ricorrere a lavoratori per brevi periodi di tempo in cui ha particolari necessità

da

ABCRisparmio

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

La lotteria degli scontrini è una delle manovre che secondo l’attuale esecutivo dovrebbe favorire il riemergere di una certa parte di sommerso. Vediamo cos’è e come funziona Continua »