NAVIGA IL SITO
Home » Analisi di Scenario » 100 giorni al 2019: la crescita delle economie

100 giorni al 2019: la crescita delle economie

Il quadro della crescita economica internazionale in questo momento è molto meno chiaro di 12 mesi fa. Oggi la divergenza è il tratto caratteristico

di Valter Buffo 12 set 2018 ore 10:10

Commento giornaliero di www.recce-d.com

 

La settimana scorsa, dagli Stati uniti, sono arrivati dati della massima importanza, tra i quali gli indici ISM ed anche l’occupazione. Questa settimana, vedremo venerdì un dato altrettanto importante, che è la crescita della spesa delle famiglie, ovvero le retail sales.

 

economia-mondoTutto questo insieme di dati sarà probabilmente decisivo, per capire a che velocità sta viaggiando nel terzo trimestre 2018 (luglio-settembre) l’economia reale degli Stati Uniti. Economia che, essendo la più grande del Pianeta, esercita sempre una grande influenza sulla crescita globale: ma che proprio in questo 2018 assume un ruolo ancora più importante, dal punto di vista della gestione dei portafogli.

Perché? Per due ragioni:

1. È la sola economia dove si registrano, oggi segnali di miglioramento dei tassi di crescita, mentre nel Resto del Mondo tutti i dati sono in calo, ovvero anticipano un rallentamento (con l’esclusione del Regno Unito); i due grafici qui sotto mettono in evidenza proprio questo calo generalizzato dei dati di crescita, ed anche la divergenza tra gli Stati Uniti e tutti gli altri Paesi; e poi perché

2. L’Amministrazione USA in vista delle Elezioni del prossimo novembre ha ancora di più accentuato i toni trionfalistici con i quali sottolinea i dati economici: tanto da arrivare, martedì scorso, a commettere un autentico errore, attraverso uno dei tantissimi tweet di Trump (che poi lo stesso Trump è stato costretto a rettificare).

 

Come sanno bene i lettori di SoldiOnline.it, il quadro della crescita economica internazionale in questo momento è molto meno chiaro di 12 mesi fa, quando tutto il Mondo (tranne pochi) andava dietro alla storia della “crescita globale sincronizzata”.

Oggi la divergenza è il tratto caratteristico, con gli USA che accelerano, la Cina che rallenta, gli Emergenti che precipitano, e l’Europa in mezzo a tutto questo che tira avanti.

 

Recce’d prevede che da qui a fine anno sarà indispensabile rivedere le aspettative per la crescita nei prossimi mesi e soprattutto per il 2019. Di quanto? In che misura? I fatti delle prossime settimane ci aiuteranno a rispondere a questa domanda: ma potrebbe trattarsi anche di una revisione piuttosto ampia.

 

pmi-manifattura-12-settembre-2018

Fonte: Goldman Sachs

 

stime-pil-12-settembre-2018

Fonte: Bloomberg

 

Nel daily dedicato ai Clienti, The Morning Brief, di oggi 12 settembre 2018, abbiamo trattato i seguenti temi:

  • Il tema centrale della giornata di ieri è stato di nuovo quello delle tariffe tra Cina ed USA
  • Grande attesa per i dati USA per l’inflazione di domani: il rendimento del decennale Treasury si avvicina al 3%
  • Nonostante il rimbalzo,  in Italia restano aperte numerose questioni in merito alla Legge Finanziaria
  • SEZIONE L'OPERATIVITA'    questa settimana sul piano operativo ci occupiamo del settore banche in forte difficoltà in questo 2018
  • SEZIONE L'ANALISI    il tema della nostra Analisi sarà questa settimana la situazione dell’Eurozona in vista della prossima riunione della BCE

 

recced-logo_1

La titolarità dell'analisi che qui riportiamo è dell'autore della stessa, e l'editore - che ospita questo commento - non si assume nessuna responsabilità per il suo contenuto e per le finalità per cui il lettore lo utilizzerà
Tutti gli articoli su: recced
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

Guida completa al contratto di prestazione occasionale: le novità 2018

Guida completa al contratto di prestazione occasionale: le novità 2018

Con prestazione occasionale si intende una fattispecie di contratto attraverso il quale una parte assume l’altra a svolgere un determinato lavoro per un breve periodo di tempo Continua »

da

ABCRisparmio

Pensioni: Quota 100 spiegata in pochi minuti

Pensioni: Quota 100 spiegata in pochi minuti

Quota 100 è un sistema che consente la possibilità di accedere alla pensione nel momento in cui la somma tra età anagrafica e contributi versati è pari ad almeno 100 Continua »