NAVIGA IL SITO
Home » Video » Approfondimenti » Come uscire dalla crisi? Cosa dicono industriali, sindacati e banchieri

Come uscire dalla crisi? Cosa dicono industriali, sindacati e banchieri

Una crisi devastante, che ha portato alla perdita di 750mila posti di lavoro in 5 anni. Come uscirne? Ecco cosa ne pensano Squinzi (Confindustria), Camusso (Cgil), Bonanni (Cisl) e Cucchiani (IntesaSanpaolo)

di Mauro Introzzi 18 apr 2013 ore 13:17

Ogni giorno in Italia chiudono i battenti 41 imprese. Negli ultimi cinque anni ne abbiamo perse 79.000 e con loro se ne sono andati anche 750mila posti di lavoro. Troppi. Numeri che generano preoccupazione e che descrivono una situazione non più sostenibile dal nostro Paese, come ha denunciato Confindustria nel convegno della piccola industria di Torino.
(Dichiarazioni di Squinzi - Confindustria)

Un monito alla politica è arrivato anche dal segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, che ha chiesto al Governo un intervento più deciso contro i grandi evasori e a favore della formazione.
(Dichiarazioni di Camusso - Cgil)

Anche il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni, ha puntato l'indice contro il mondo della politica. Troppi i cantieri che non vengono aperti o che vengono bloccati da paletti legali o da una burocrazia eccessiva. Opere come le infrastrutture che sono però necessarie al mondo economico e a quello imprenditoriale. 
(Dichiarazioni di Bonanni - Cisl)

Una buona notizia, per gli imprenditori, potrebbe arrivare dal sistema creditizio. In un futuro, forse non troppo lontano, ottenere un prestito dalle banche potrebbe essere più facile.
(Dichiarazioni di Cucchiani - IntesaSanpaolo)
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

ABCRisparmio

Surroga mutuo, come funziona la portabilità (e quanto si risparmia)

Surroga mutuo, come funziona la portabilità (e quanto si risparmia)

La surroga (o surrogazione) del mutuo permette una piena portabilità del proprio mutuo ipotecario da una banca a un’altra. Privista dalla legge è una pratica totalmente gratuita Continua »