NAVIGA IL SITO
Home » quotazioni » Azioni

TELECOM ITALIA

  • Variazione: 3,17%
  • Prezzo: 0,863
  • Ultimo dato: 27/08

  • Apertura:0,849
  • Minimo - Massimo 0,847 - 0,870
  • Chiusura precedente:0,836
  • Volumi:120.455.280,00
  • Denaro:0,862 x 1.740,000
  • Lettera:0,867 x 10.000,000

Commenti dal 31 al 35
(35)

fabio casagrande giovedì, 19 settembre 2013

azienda allo sfacio

Piano industriale
Inutile insistere!!!
BERNABé te ne devi andare viaaaa!! Da quando ci sei tu non hai fatto altro che ingarbugliare la situazione e distruggere il valore di Telecom..
Io sono nessuno ma se vuoi ascoltare un consiglio, oltre a quello appena sopra citato, dovresti procedere come segue:
1 - Vendita di TIM Brasil2 - Aumento di Capitale sociale riservato a nuovi soci
3 - Ammodernamento della rete fibra ottica4 - Vendita a CDP della rete
5 - Taglio dei costi!!!
6 - sviluppo in nuovi mercati oppure vendita totale del gruppo.
Solo così, in 2/3 anni, si potrebbe sperare di ritornare a dare un valore superiore ai 2 euro ad azione e garanitre, visto il consistente decremento dei debiti a fronte delle operazioni di cui sopra, un lauto dividendo agli azionisiti continuativo...
Ma ahimè, nonostante vi siano i presupposti, non sei capace di decidere un bel niente, caro Bernabè

n° 35
ivanotav venerdì, 7 settembre 2012

telecom

chi saprebbe spiegarmi, perchè mai il nostro caro titolo, sembra dipendere più di altri dalle discipline anti-spread?

n° 34
ivanotav lunedì, 20 agosto 2012

telecom

..e se per rilaciare la crescita finanziaria, di questa povera azieda telefonica prossima al collasso,si pensasse di mandare bernabè e annesso management,a scuola da alessandro profumo,affinchè gli insegni l'arte delle dchiarazioni strategiche...che sia una soluzione? cosa ne pensate?

n° 33
ivanotav lunedì, 14 maggio 2012

telecom italia

siamo cari ragazzi,alla disperazione più cupa:pensate solo che il nostro caro titolo, ha perduto in 3 giorni di contrattazione, l'ammontare di quel che distaccherà come dividendo venerdì della settima corrente.che fine faremo noi piccoli risparmiatori? possibile che l'unico a soppravvivere nell'attuale disastro-tra vecchio e nuovo management-sia solo tronchetti provera e la sua pirelli cresciuta dell'80% in poco più di un anno e mezzo. dov'è asati dopo il fallimento del tentato ricorso giuridico contro la vecchia gestione? accadrà qualcosa d'imprevisto alla prossima scadenza di rozzano? ....e grillo che fine ha fatto dopo 7 anni da quell'intervento che fece scalpore? noi purtroppo siamo ancora qui ad aspettare che arrivi "godot".

n° 32
Lukino Risparmiatore lunedì, 14 maggio 2012

R: telecom italia

questi ormai hanno carta bianca,gli lasciano fare tutto senza alcun controllo, ormai dettano legge e noi non ci possiamo far nulla, noi abbiamo solo la "colpa" di avere provato ad INVESTIRE dei soldi, ma oramai non ha più nessun significato, disintegrano solo i soldi,gli investimenti non esistono più,si sono solo speculazione e truffe legalizzate.

Lukino Risparmiatore giovedì, 22 marzo 2012

la borsa...che fogna...

lo vedete che fogna che è la borsa, del tutto irrazionale, dopo lo scandalo che è scoppiato: Telecom, 99 indagati nell’affare delle false sim.Milioni di schede sim fantasma. Uno sconfinato mercato parallelo che avrebbe arricchito manager e dipendenti Telecom, rivenditori autorizzati, e procurato enormi vantaggi economici alla società. Il titolo avrebbe dovuto sprofondare invece ha pure guadagnato +0,38%, roba da matti! Che schifo!

n° 31
Il software e la tecnologia del sito web relativo alle quotazioni sono stati sviluppati da Teleborsa SpA. I dati relativi al Mercato Italiano sono di Borsa Italiana e hanno un ritardo di 20 minuti. I dati delle Borse Estere sono differiti di 15 o 20 minuti e sono forniti da Interactive Data. L'ora indicata in tutte le quotazioni è quella italiana
da

Soldi e Lavoro

Credit Crunch: la stretta creditizia nel 2° trimestre 2014

Credit Crunch: la stretta creditizia nel 2° trimestre 2014

Nel secondo trimestre sono aumentate le imprese che si sono viste rifiutare in tutto o in parte la domanda di credito. Ecco in un'infografica i dati dell'Osservatorio credito di Confcommercio Continua »

da

ABC Risparmio

Isee: calcolo, dichiarazione, documenti e attestazione

Isee: calcolo, dichiarazione, documenti e attestazione

Una formula algebrica che mette in luce la ricchezza di un nucleo familiare. L'indicatore ISEE considera unicamente i parametri economico-finanziari più evidenti di una famiglia. Continua »