NAVIGA IL SITO
Home » quotazioni » Azioni

PRIMA INDUSTRIE

  • Variazione: 0,00%
  • Prezzo: 12,600
  • Ultimo dato: 18/04

  • Apertura:12,75
  • Minimo - Massimo 12,600 - 12,900
  • Chiusura precedente:12,6
  • Volumi:0,00
  • Denaro:12,500 x 800,000
  • Lettera:13,340 x 80,000

Commenti dal 5 al 9
(9)

pippo mercoledì, 18 maggio 2011

okkio

okkio, domani short

n° 9
giancarlo martedì, 14 dicembre 2010

prima industrie

Qualcuno sa dirmi se Prima industrie ritornerá a 9 euro?

n° 8
raffaele giovedì, 17 marzo 2011

R: prima industrie

Se vi può consolare io le ho in carico a 21

giancarlo giovedì, 11 marzo 2010

prima industrie

Prima industrie arriverá di nuovo a 48 euro per azione?
Voi lo ritenete un buon titolo?

n° 7
Flavio giovedì, 11 marzo 2010

R: prima industrie

Secondo me, visti i bilanci, è un buon titolo. Però non parliamo più di quelle cifre. Spero/credo torni sui 9 euro per azione prima o nella seconda metà dell'anno e poi vedremo...dipende anche dalla volatilità...

giancarlo giovedì, 11 marzo 2010

prime industria

Il titolo azionario Prime industria arriverá di nuovo a 48 euro per azione?

n° 6
Flavio mercoledì, 3 marzo 2010

Fidatevi...

Avete visto...!? e non è finita qua...il titolo tornerà sopra 9 euro per azione a breve...

n° 5
Il software e la tecnologia del sito web relativo alle quotazioni sono stati sviluppati da Teleborsa SpA. I dati relativi al Mercato Italiano sono di Borsa Italiana e hanno un ritardo di 20 minuti. I dati delle Borse Estere sono differiti di 15 o 20 minuti e sono forniti da Interactive Data. L'ora indicata in tutte le quotazioni è quella italiana
da

Soldi e Lavoro

I falsi lavoratori autonomi secondo la Cisl

I falsi lavoratori autonomi secondo la Cisl

Secondo la Cisl continuano ad aumentare i casi in cui prestazioni da lavoro dipendente vengono camuffate da lavoro autonomo. In un'infografica i dati sui probabili falsi lavoratori autonomi in Italia Continua »

da

ABC Risparmio

Tasi 2014: quanto e quando si paga

Tasi 2014: quanto e quando si paga

Arrivano dal Governo le prime direttive a Comuni e contribuenti su come comportarsi con la nuova tassa sui servizi indivisibili. Entro il 16 giugno andrà pagato il 50% del totale dovuto. Continua »