NAVIGA IL SITO
Home » quotazioni » Azioni

AMPLIFON

  • Variazione: 0,09%
  • Prezzo: 5,300
  • Ultimo dato: 30/01

  • Apertura:5,295
  • Minimo - Massimo 5,250 - 5,315
  • Chiusura precedente:5,295
  • Volumi:409.557,00
  • Denaro:5,240 x 10,000
  • Lettera:5,345 x 5.000,000

Commenti dal 8 al 12
(12)

Fulvio giovedì, 16 dicembre 2010

Segnali LONG

Segnali importanti di breve LONG, entro fine anno potrebbe tranquillamente arrivare al massimo già registrato di 4,29€.....

n° 12
marco venerdì, 5 novembre 2010

amplifon

Sto titolo, con le montagne russe, mi fa guadagnare un bel po di soldini, speriamo continui su questa strada.

n° 11
java venerdì, 22 ottobre 2010

io ho fatto 300%

ciao
mentre tutti i grossi titoli prendevano bastonateio ho moltiplicato per 3
cmq fluttua molto, si puo' anche perdere.

nicola

n° 10
marco lunedì, 4 ottobre 2010

x chi mi vuol rispondere

Sono sempre io quello del 18 febbraio 2010...... proprio non vi va di condividere opinioni e consigli su questo titolo che ha ottimi fondamentali?Eppure 1 giorno ci o mi dara' grandi soddisfazioni (gia' me ne ha date ).

n° 9
marco giovedì, 18 febbraio 2010

x tutti

Grazie a tutti.. per lo scambio di opinioni che ci sono in questo forum... tutti attaccati ai grandi titoli!!!!!!!!!!!!!!

n° 8
Il software e la tecnologia del sito web relativo alle quotazioni sono stati sviluppati da Teleborsa SpA. I dati relativi al Mercato Italiano sono di Borsa Italiana e hanno un ritardo di 20 minuti. I dati delle Borse Estere sono differiti di 15 o 20 minuti e sono forniti da Interactive Data. L'ora indicata in tutte le quotazioni è quella italiana
da

Soldi e Lavoro

Cresce lo stress per il lavoro

Cresce lo stress per il lavoro

Instabilità del posto di lavoro e carenza di personale sono tra le principali cause di stress da lavoro nel nostro Paese, ma anche tecnologie obsolete e scarsa flessibilità Continua »

da

ABC Risparmio

Si ricomincia a vendere case

Si ricomincia a vendere case

Lo dice l’Istat. Nel terzo trimestre 2014 le compravendite sono aumentate del 3,7%, nei primi 9 mesi dello 0,4%. E’ un buon segno per tutta l’economia. E sono aumentati i mutui erogati Continua »