NAVIGA IL SITO
Home » profili societari » Ascopiave

Ascopiave

Ascopiave è una società municipalizzata controllata da un consorzio di 93 comuni situati in Veneto e in Friuli Venezia Giulia. In particolare l'azienda è operativa nel settore della distribuzione vendita del gas ai clienti finali. 


di Emanuela Marino 15 ott 2008 ore 11:38

Il gruppo è posizionato tra i principali operatori del mercato nazionale della distribuzione e vendita di gas, sulla base dei risultati forniti dall'Autorità per l'Energia Elettrica e il Gas.

- Distribuzione. Secondo quanto specificato nel prospetto informativo, l'attività di distribuzione è svolta direttamente da Ascopiave, che è attualmente titolare di affidamenti e concessioni per lo svolgimento del servizio in 155 comuni, localizzati in Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna e Lombardia.
Queste regioni rappresentano più della metà del mercato italiano della distribuzione del gas. La rete di distribuzione del gas è interamente di proprietà di Ascopiave e si estende per circa 6,3mila chilometri. L'infrastruttura consente alla società di servire un bacino di utenza di quasi un milione di abitanti.

- Vendita. L'attività è svolta in regime di libera concorrenza da Ascotrade, società controllata al 100% dalla stessa Ascopiave. L'attività di vendita è riferita sia alla clientela privata che alle aziende. 

L'attività del gruppo è estesa anche alle telecomunicazioni (tramite la controllata Asco Tlc), ai servizi post contatore e alla gestione e progettazione di impianti termici.

Ascopiave è quotata al Mercato Telematico Azionario (segmento Star) della Borsa Italiana dal 12 dicembre 2006.




Indirizzo:
Via Verizzo, 1030 - 31053 Pieve di Soligo (Treviso)



Sito:
www.ascopiave.it

Tutti gli articoli su: ascopiave Quotazioni: ASCOPIAVE
da

Soldi e Lavoro

Il Jobs Act approvato dalla Camera

Il Jobs Act approvato dalla Camera

Approvato alla Camera con 316 voti favorevoli e 6 contrari, il provvedimento è passato alla commissione Lavoro del Senato. Più tutele, solidarietà e lavoro, dice Renzi Continua »

da

ABC Risparmio

Pensione precoci e usuranti: sì alla pensione senza penalizzazione

Pensione precoci e usuranti: sì alla pensione senza penalizzazione

Passa l’emendamento a firma Gnecchi-Damiano, la Commissione Bilancio alla Camera presieduta da Boccia da l’ok sulla pensione anticipata senza penalizzazioni per precoci e usuranti. Cosa cambia? Continua »