NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Obbligazioni Italia » Nel 2018 sarà emesso almeno un BTP Italia

Nel 2018 sarà emesso almeno un BTP Italia

Il Tesoro ha deciso di modificare la politica di emissione del BTP Italia nel 2018. I titoli offerti avranno le stesse caratteristiche finanziarie di quelli già presenti sul mercato

di Edoardo Fagnani 22 dic 2017 ore 14:24

Il Ministero dell'economia e delle finanze ha deciso di modificare la politica di emissione del BTP Italia nel 2018, dal momento che il prossimo anno non ci saranno titoli con queste caratteristiche in scadenza, in seguito alla decisione di estendere la durata del titolo a partire dal 2014. Inoltre, il Dipartimento del Tesoro ha evidenziato che non c'è l'esigenza di rifinanziare scadenze.

Per questi motivi il Tesoro si impegna a garantire almeno un’emissione di BTP Italia con scadenza a 6 anni, precisando che, qualora se ne riscontrino le condizioni, valuterà la possibilità di effettuare un secondo collocamento nel corso dell’anno. Nell'esercizio in corso il Ministero dell'economia e delle finanze ha proceduto con due emissioni del BTP Italia, che hanno avuto un esito ampiamente soddisfacente.

 

btpitaliaI titoli offerti avranno le stesse caratteristiche finanziarie di quelli già presenti sul mercato: tasso cedolare reale annuo fisso, indicizzazione legata al tasso di inflazione nazionale, rimborso su base semestrale della rivalutazione del capitale e premio di fedeltà per gli investitori retail che acquistano il titolo all’emissione e lo detengono fino a scadenza.

 

Il Dipartimento del Tesoro ha confermato la rilevanza del ruolo che ormai il titolo riveste all’interno del mercato retail e al fine di continuare a fornire a questo tipo di investitori uno strumento di protezione dei loro risparmi.

Inoltre, i collocamenti dei BTP Italia del 2018 continueranno ad essere aperti anche gli investitori istituzionali, in considerazione dell’ampio e continuo interesse mostrato per il titolo sia da operatori domestici che da investitori esteri.

 

Infine, pur in assenza di scadenze nel corso del prossimo anno, il Tesoro in linea con quanto già avvenuto nel 2017, si riserva di approfondire la possibilità di ricorrere a operazioni straordinarie di gestione degli elevati importi di BTP Italia in scadenza negli anni successivi, mediante operazioni di riacquisto o concambio, valutando la modalità più efficiente per l’esecuzione di tali operazioni.

Tutti gli articoli su: btp italia Quotazioni: BTP ITALIA AP23 EUR BTP ITALIA MG23 EUR
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

Salario minimo legale: la proposta di Matteo Renzi

Salario minimo legale: la proposta di Matteo Renzi

Circa 10 euro come paga oraria minima per tutti i lavoratori dipendenti non coperti dai CCNL. Il salario minimo legale è uno dei punti più importanti del progremma del PD Continua »

da

ABCRisparmio

APE social 2018: come funziona, domanda e requisiti

APE social 2018: come funziona, domanda e requisiti

Ape social è un'indennità di accompagnamento alla pensione di vecchiaia. Vediamo a chi spetta, quali sono i requisiti e come fare la domanda Continua »