NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Obbligazioni Italia » Misuriamo il rischio al BTP 2037

Misuriamo il rischio al BTP 2037

Nelle ultime settimane si è sensibilmente ridotta la grande tensione sui titoli di stato italiani, con lo spread Btp-Bund arrivato quasi a quota 300 punti base. Mettiamo sotto la lente il Btp 2037

di Mauro Introzzi 7 mar 2012 ore 11:01

Nelle ultime settimane si è sensibilmente ridotta la grande tensione sui titoli di stato italiani, con lo spread tra il decennale nostrano e il Bund tedesco di pari durata arrivato quasi a quota 300 punti base, ai minimi da vari mesi. Mentre il poco ambito scettro del peggiore della classe sembra essere passato in queste ore al Bonos spagnolo, analizziamo con MoneyController il livello di rischio del BTP con scadenza per il 1° febbraio 2037.

CONSULTA ANCHE la scheda delle quotazioni del BTP-1FEB2037 4%

La simulazione evidenzia questi risultati:


Risultati dell’analisi

Rendimento atteso

4.83%

Rischio (V.a.R 1 anno)

11.5%

Rischio (Deviazione standard)

10.33%

Rischio (indice di Sharpe)

0.23








Il rendimento atteso annuo è pari al 4,83%. Ricordiamo che il rendimento atteso esprime una probabilità di rendimento futuro, proiettando i dati del passato.

Il Value at Risk a un anno del BTP in questione è pari al’11,5%. Il VAR esprime la perdita massima che il portafoglio può generare, con una approssimazione del 95%. In tabella seguente i valori a 15 giorni (3.11%), 3 mesi (6.83%) e un anno (11.5%):

var-btp-2037

La deviazione standard di questi risultati è pari a 10.33%. Ricordiamo che la deviazione standard misura la volatilità: più il dato è elevato, quindi, più il valore dell’asset subirà oscillazioni sia in positivo che in negativo al variare delle condizioni di mercato.

PER APPROFONDIMENTI: Investimenti e rischio: deviazione standard e VaR


La duration del BTP in questione è pari a 14,92. La Duration esprime uno spazio temporale, dato dalla media ponderata dei flussi futuri (cedole) associati ad un titolo obbligazionario a tasso fisso o ad un portafoglio da essi costituito

La duration modificata, che indica la variazione del valore dei titoli a tasso fisso a seguito di una variazione dei tassi, è evidenziata nella tabella seguente. Ricordiamo che quanto maggiore sarà il valore in questione, tanto maggiore sarà la perdita di valore del titoli con la crescita dei tassi, viceversa alla discesa dei tassi maggiore sarà la duration, maggiore sarà la crescita del valore dei titoli a reddito fisso presenti nel portafoglio.

duration-modificata-btp-2037

PER APPROFONDIMENTI: Duration e Duration modificata

L'Indice di Sharpe è 0.23. L’indicatore valuta la capacità di un titolo o di un portafoglio di titoli di sovraperformare il rendimento dell’attività priva di rischio.

Infine il cono di capitalizzazione, che indica l'andamento del capitale nei prossimi 6 mesi. La linea centrale indica l’andamento in base al rendimento atteso. La linea superiore e quella inferiore rappresentano il valore che il capitale assumerà nel tempo nella migliore o peggiore ipotesi con una approssimazione al 95%.

cono-capitalizzazione-btp-2037


Tutti gli articoli su: btp , misura il rischio Quotazioni: BTP-1FB37 4%
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

Libretto famiglia: cos'è e come funziona

Libretto famiglia: cos'è e come funziona

Per i lavori occasionali di cui una famiglia può avere bisogno. Come acquistarli e come pagare con i nuovi voucher del Libretto famiglia Continua »

da

ABCRisparmio

Come integrare la pensione anche cominciando tardi

Come integrare la pensione anche cominciando tardi

Sarebbe meglio cominciare presto, ma per chi va in pensione adesso i cambiamenti del sistema pensionistico avvenuti negli ultimi decenni non erano prevedibili quando era, appunto, presto Continua »