NAVIGA IL SITO
Home » Notizie » obbligazioni italia » Curva dei tassi: Europa e USA prendono strade diverse

Curva dei tassi: Europa e USA prendono strade diverse

Anche in USD gli aumenti maggiori si sono avuti nelle scadenze intermedie anche se con movimenti molto più pronunciati (quasi 1,5%)

di La redazione di Soldionline 1 set 2005 ore 10:36
Nelle ultime settimane abbiamo assistito ad un forte mutamento delle aspettative di operatori ed analisti, questo ha causato l'incremento dei tassi di interesse su tutti i mercati e su tutte le scadenze.

A due mesi dai minimi di periodo (in termini di tasso) analizziamo i movimenti della curva dei tassi in Euro e di quella in Dollari.
Come si può notare dal grafico sottostante, in Europa l'aumento dei tassi non ha superato il mezzo punto percentuale con movimenti più pronunciati per le scadenze intermedie (3-7 anni).

Curva dei tassi Euro 12 marzo - 12 maggio



Anche in USD gli aumenti maggiori si sono avuti nelle scadenze intermedie anche se con movimenti molto più pronunciati (quasi 1,5%).

Curva dei tassi Usd 12 marzo - 12 maggio


La differenza dei movimenti tra Europa e USA è stata molto elevata; chiaramente ci sono delle giustificazioni fondamentali: gli Stati Uniti hanno un'economia in forte crescita e l'Europa no, di conseguenza il rischio di un'impennata dell'inflazione è concreta in America ma molto remota nel Vecchio Continente. La domanda che ci poniamo è: quanto può divergere ancora l'andamento dei tassi tra Europa e USA?

Analizziamo la questione da un punto di vista storico, confrontando l'andamento dei tassi con scadenza decennale in USA e in Germania negli ultimi 15 anni (l'Euro ha una storia troppo breve). Si può notare come in passato l'andamento divergente si sia protratto per molto tempo e con oscillazioni molto ampie, fino a oltre 3,5 punti percentuali (p.es. nel periodo '92-'98).



Il grafico mette in evidenza la 'violenza' del movimento delle ultime settimane, ma sembra anche indicare la possibilità che i tassi di interesse in Europa e America continuino ad avere andamenti divergenti.
Sottolineando i limiti di un'analisi effettuata solamente sull'andamento passato, ci sembra graficamente plausibile uno scenario in cui, dopo un periodo di assestamento, la differenza tra i tassi di interesse in Europa e in USA continui ad aumentare.
In questo caso non sarebbe inconcepibile vedere i tassi in Dollari salire e quelli in Euro scendere (o quantomeno restare stabili).



Leggi gli Articoli precedenti sui Bond

Se vuoi porre le tue domande registrati come free member cliccando qui



JC Investimenti è un servizio di consulenza on-line rivolto a investitori privati e istituzionali realizzato da analisti indipendenti di provata professionalità ed esperienza. I principali obiettivi di JC Investimenti sono:
" fornire analisi e commenti indipendenti sui mercati finanziari, attraverso Report periodici e interpretazioni in tempo reale dei principali avvenimenti economici;
" segnalare corrette strategie di investimento attraverso "Portafogli Consigliati" aggiornati in tempo reale. Per corrette strategie di investimento si intende un insieme di scelte che consentano un'adeguata distribuzione dei rischi e diano la possibilità di ottenere rendimenti superiori alla media del mercato;
" contribuire ad una maggiore consapevolezza degli investitori sulle opportunità, i rischi, gli errori e i casi di disinformazione più frequenti del mondo del risparmio;
" aggiornare gli abbonati sui principali temi normativi, legali e fiscali legati al mondo del risparmio.
Il servizio JC Investimenti non promette rendimenti favolosi ma mette in condizione gli iscritti di effettuare le scelte di investimento con maggiore cognizione di causa, evitando situazioni che potrebbero mettere a rischio la consistenza del proprio patrimonio.
Tutti gli articoli su: Commenti

da

Soldi e Lavoro

Gli ultimi dati sulla disoccupazione

Gli ultimi dati sulla disoccupazione

A luglio la disoccupazione è tornata a salire, arrivando al 12,6%. Il dato ha mostrato un rialzo di 0,3 punti percentuali su giugno e di 0,5 punti su base annua. In un'infografica i dati ISTAT Continua »

da

ABC Risparmio

Quanto rendono i migliori conti deposito di settembre

Quanto rendono i migliori conti deposito di settembre

I conti deposito rappresentano una forma di investimento sicura e redditizia. Scopriamo insieme quali sono le migliori opzioni presenti oggi sul mercato all'inizio di settembre. Continua »