NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Obbligazioni Italia » Btp Italia, i risultati definitivi della nona tranche (aprile 2024)

Btp Italia, i risultati definitivi della nona tranche (aprile 2024)

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha comunicato i risultati della nona emissione del BTP Italia con scadenza aprile 2024. L’importo emesso è stato pari a 8,014 miliardi di euro

di Mauro Introzzi 7 apr 2016 ore 14:19

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha comunicato i risultati della nona emissione del BTP Italia, il titolo indicizzato all’inflazione italiana con scadenza a 8 anni. Per il nuovo titolo, che ha come scadenza il prossimo 11 aprile 2024, è fissato il tasso cedolare (reale) annuo definitivo, pari a 0,40%, pagato in due cedole semestrali. Il regolamento dell’operazione si terrà lo stesso giorno del godimento del titolo.

BTP ITALIA NONA TRANCHE: TOTALE COLLOCATO
L’importo emesso è stato pari a 8,014 miliardi di euro e coincide con il controvalore complessivo dei contratti di acquisto e validamente conclusi alla pari sul MOT, il Mercato Telematico delle Obbligazioni e Titoli di Stato di Borsa Italiana durante il periodo di collocamento, che è iniziato il giorno 4 aprile 2016 e si è concluso alle ore 11 di oggi, 7 aprile 2016.

btp_italia_1BTP ITALIA NONA TRANCHE: QUANTO AL RETAIL E QUANTO AGLI ISTITUZIONALI
In particolare, i primi 3 giorni sono stati dedicati alla prima fase del periodo di collocamento per gli investitori retail, dal 4 aprile al 6 aprile 2016, durante i quali sono stati conclusi 54.635 contratti per un controvalore pari a 4,21 miliardi di euro, mentre nella seconda fase del periodo di collocamento dedicata a investitori istituzionali che si è aperta e conclusa nella mattinata del 7 aprile, il numero delle proposte di adesione pervenute ed eseguite è stato pari a 550, per un controvalore emesso pari a 3,8 miliardi di euro. Nelle 2 ore di apertura del libro ordini per l'utenza istituzionale sono stati richiesti titoli per un controvalore totale pari a 5,11 miliardi, con coefficiente di riparto che è stato quindi pari a circa il 74,4%.

BTP ITALIA NONA TRANCHE: A SEGUIRE ALTRE INFORMAZIONI
Con successivo comunicato, che sarà diramato nella giornata del 8 aprile 2016, verranno fornite indicazioni qualitative circa le caratteristiche della domanda, distinguendo le due fasi del periodo di collocamento.

BTP ITALIA, RISULTATI COLLOCAMENTI PRECEDENTI

Ecco i risultati dei collocamenti precedenti:
Prima tranche (marzo 2012): 7,29 miliardi di euro.
Seconda tranche (giugno 2012): 1,74 miliardi di euro.
Terza tranche (ottobre 2012): 18,01 miliardi di euro.
Quarta tranche (aprile 2013): 17,06 miliardi di euro.
Quinta tranche (novembre 2013): 22,27 miliardi di euro.
Sesta tranche (aprile 2020): 20,56 miliardi di euro.
Settima tranche (ottobre 2020): 7,5 miliardi di euro.
Ottava tranche (aprile 2023): 9,38 miliardi di euro.

Tutti gli articoli su: btp italia Quotazioni: BTP ITALIA AP24 EUR BTP ITALIA AP24 EUR
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

DIS COLL: l'indennità di disoccupazione per i co.co.co.

DIS COLL: l'indennità di disoccupazione per i co.co.co.

La DIS COLL è l'indenità di disoccupazione per i lavoratori parasubordinati. E' stata introdotta nel 2015 e più volte prorogata fino a diventare strutturale nel 2017 Continua »

da

ABCRisparmio

Carta Postepay: cos'è e come funziona

Carta Postepay: cos'è e come funziona

La prepagata di Poste Italiane permette di fare tante cose, anche su internet. E in ottima sicurezza. Cos'è e come funziona la carta Postepay. Continua »