NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Obbligazioni Italia » BTP Italia: terminato il collocamento della dodicesima tranche

BTP Italia: terminato il collocamento della dodicesima tranche

Sommando le quote dell'offerta riservata al pubblico (3,78 miliardi) e quella per gli istituzionali (3,35 miliardi) il totale di Btp Italia assegnato ha superato i 7,1 miliardi di euro

di Mauro Introzzi 16 nov 2017 ore 12:36

E' terminato il collocamento della dodicesima tranche del BTP Italia.

Il titolo indicizzato all’inflazione, dedicato ai piccoli risparmiatori, ha durata 6 anni e scadrà a novembre 2023. L'obbligazione garantisce una cedola minima reale dello 0,25% e una rivalutazione calcolata sul costo della vita.

Lo strumento, nelle dodici emissioni in cui è stato proposto, ha portato nelle casse dello stato quasi 133 miliardi di euro.

 

LEGGI TUTTE: Le caratteristiche del BTP Italia novembre 2023

 

 

BTP ITALIA - DODICESIMA TRANCHE: DIRETTA QUARTA GIORNATA

11.00 (16 novembre 2017) - Il collocamento della dodicesima tranche del Btp Italia riservato agli investitori istituzionali si è chiuso con richieste per quasi 10,78 miliardi di euro; il Tesoro ha deciso di avvalersi della possibilità di procedere con un riparto dei titoli per una percentuale del 31,1%, assegnando Btp per un ammontare di 3,35 miliardi di euro.

Sommando le quote dell'offerta riservata al pubblico indistinto (3,78 miliardi), il totale di Btp Italia assegnato ha superato i 7,1 miliardi di euro.

 

10.50 (16 novembre 2017) - Il controvalore delle richieste da parte degli investitori istituzionali hanno sfiorato i 9 miliardi di euro a circa 15 minuti dell'offerta riservata. Il totale, sommando questo dato a quello dell'utenza retail, è pari a circa 12,8 miliardi di euro.

 

10.30 (16 novembre 2017) - Il controvalore delle richieste da parte degli investitori istituzionali ha sfiorato i 6 miliardi di euro dopo 40 minuti dall'apertura dell'offerta riservata. Il totale, sommando questo dato a quello dell'utenza retail, è pari a quasi 9,8 miliardi di euro.

 

9.50 (16 novembre 2017) - Sale a quota 3 miliardi circa il controvalore delle richieste da parte degli investitori istituzionali dopo 30 minuti dall'apertura dell'offerta a loro riservata. Il totale, sommando questo dato a quello dell'utenza retail, è pari a quasi 6,8 miliardi di euro.

 

9.10 (16 novembre 2017) - Già a quota due miliardi di euro il controvalore delle richieste da parte degli investitori istituzionali dopo appena una decina di minuti dall'apertura dell'offerta a loro riservata. La finestra per le adesioni per questa categoria di soggetti termina oggi alle 11. Il totale, sommando questo dato a quello dell'utenza retail, è pari quindi a quasi 5,8 miliardi di euro.

 

BTP ITALIA - DODICESIMA TRANCHE: DIRETTA TERZA GIORNATA

18.00 (15 novembre 2017) - Alla fine della terza giornata di collocamento del BTP Italia sono arrivati ordini per un controvalore pari a 432 milioni di euro in 8.269 ordini. Questa somma, aggiunta ai 3,33 miliardi delle prime 2 giornate porta il totale a circa 3,77 miliardi di euro di controvalore.

Nel collocamento della scorsa tranche, la undicesima, il Tesoro raccolse nella terza giornata prenotazioni per un controvalore pari a 493 milioni di euro. Il totale degli ordini, a fine del periodo di offerta riservata al pubblico indistinto, fu pari a circa 3,19 miliardi di euro.

Domani è in programma la fase di raccolta ordini per gli investitori istituzionali. Il collocamento avrà inizio alle ore 09.00 e terminerà alle ore 11.00.

 

16.30 (15 novembre 2017) - A cira un'ora dalla chiusura del collocamento del BTP Italia il controvalore degli ordini è arrivato a 400 milioni di euro attraverso la ricezione di circa 7.600 contratti. Sommato a quanto raccolto nei primi 2 giorni il totale arriva a 3,73 miliardi di euro.

 

16.00 (15 novembre 2017) - Il ministero del Tesoro ha comunicato che per la fase dedicata al collocamento degli istituzionali il codice ISIN del titolo sarà IT0005312142. Con la nota è stato ricordato che il piazzamento istituzionale avrà luogo sul MOT (il Mercato Telematico delle Obbligazioni e Titoli di Stato di Borsa Italiana) il giorno 16 novembre 2017, dalle ore 9 alle ore 11.

 

15.10 (15 novembre 2017) - Dopo le prime fasi pomeridiane il controvalore totale raccolto in questa giornata è pari a circa 350 milioni di euro. I contratti stipulati sono poco più di 6.600. Mancano poco meno di 2 ore e mezza alla chiusura della tornata. Il totale raccolto nei 3 giorni è pari a 3,68 miliardi di euro circa.

 

12.30 (15 novembre 2017) - Alle 12.30 il controvalore degli ordini arrivati al Tesoro per il BTP Italia è pari a poco meno di 250 milioni di euro. I contratti stipulati sono poco più di 4.300.

 

11.45 (15 novembre 2017) - Poco prima di mezzogiorno sono stati raccolti ordini per un controvalore pari a poco più di 200 milioni di euro. I contratti stipulati sono poco meno di 3.500. Cumulativamente, ossia considerando anche i primi 2 giorni di collocamento, sono stati piazzati più di 3,5 miliardi di euro di controvalore del nuovo BTP Italia.

 

10.30 (15 novembre 2017) - Dopo un'ora e mezza della terza giornata di raccolta ordini del nuovo BTP Italia sono stati sottoscritte obbligazioni per circa 95 milioni di euro tramite 1.919 contratti. Il taglio medio di ogni contratto è pari a circa 50mila euro.

 

9.00 (15 novembre 2017) - All'inizio della terza giornata di collocamento il BTP Italia riparte da una raccolta ordini, cumulata nelle prime 2 giornate di piazzamento, di 3,33 miliardi di euro. Oggi si chiuderà il periodo di offerta per i risparmiatori individuali. Domani, tra le 9 e le 11, si terrà l'offerta dedicata agli investitori istituzionali.

 

BTP ITALIA - DODICESIMA TRANCHE: DIRETTA SECONDO GIORNATA

18.00 (14 novembre 2017) - Alla fine della seconda giornata di collocamento della dodicesima tranche del BTP Italia il Tesoro ha ricevuto ordini, tramite 20.794 contratti, per un controvalore complessivo pari a 1,14 miliardi di euro. Il totale, con i 2,19 miliardi di euro raccolti ieri, sale a 3,33 miliardi di euro. Il controvalore medio di ogni contratto è stato pari a 54.800 euro.

Nello scorso collocamento il secondo giorno vide arrivare ordini per un controvaore pari a 1,08 miliardi di euro in 18.143 contratti. Il totale parziale, alla fine della seconda giornata, era così pari a circa 2,7 miliardi di euro. 

 

btp-asta17.00 (14 novembre 2017) - Quando mancano poche decine di minuti alla fine della seconda giornata di raccolta ordini della dodicesima tranche del BTP Italia sono stati raccolti ordini per più di 1,1 miliardi di euro. Il totale, nei 2 giorni, è così pari a circa 3,3 miliardi di euro.

 

16.00 (14 novembre 2017) - Passa il miliardo, dopo 7 ore di offerta, il controvalore degli ordini raccolti nella giornata di oggi per la dodicesima tranche del BTP Italia con scadenza novembre 2023. I contratti sono arrivati a un totale di quasi 19mila, con un controvalore medio pari a poco più di 55mila euro.

Con il totale di ieri il BTP è stato ordinato per un controvalore di 3,2 miliardi di euro circa.

 

14.10 (14 novembre 2017) - Con le prime contrattazioni del pomeriggio passa i 3 miliardi, complessivamente, il totale del controvalore dei BTP Italia collocato in 2 giorni. Oggi, in poco meno di 15mila ordini, sono stati collocati strumenti per un controvalore di 825 milioni di euro.

 

12.25 (14 novembre 2017) - Dopo 3 ore e mezza il controvalore delle richieste del BTP Italia è pari a poco più di 650 milioni di euro. I contratti arrivati sono pari a 11.728. Così, sommando tutte le richieste arrivate ieri al dato di oggi, il totale ragginge i 2,85 miliardi di euro.

 

11.00 (14 novembre 2017) - A due ore dell'inizio del secondo giorno di collocamento della dodicesima tranche del BTP Italia sono stati raccolti circa 7.500 ordini, per un controvalore di poco meno di 400 milioni di euro. Così, sommando tutte le richieste arrivate ieri al dato di oggi, il totale ragginge i 2,59 miliardi di euro.

 

10.00 (14 novembre 2017) - Dopo la prima ora del secondo giorno di collocamento della dodicesima edizione del BTP Italia sono stati raccolti circa 3.500 ordini, per un controvalore di poco meno di 160 milioni di euro. Il totale comprensivo di quanto raccolto ieri è quindi pari a 2,35 miliardi di euro.

 

9.00 (14 novembre 2017) - Prende il via la seconda giornata di collocamento della dodicesima tranche del BTP Italia. Si parte dal dato della raccolta di ieri: 2,19 miliardi di euro.

 

BTP ITALIA - DODICESIMA TRANCHE: DIRETTA PRIMA GIORNATA

17.40 (13 novembre 2017) - La prima giornata di collocamento della nuova tranche di BTP Itaia si chiude con una raccolta ordini pari a 2,19 miliardi di euro di controvalore in 33.495 contratti.

 

17.00 (13 novembre 2017) - Dopo 8 ore di collocamento il totale dei contratti arrivato al Tesoro per la dodicesima tranche del BTP Italia sono 32.903. Il controvalore totale degli ordini arrivati è pari a poco meno di 2,15 miliardi di euro.

 

16.00 (13 novembre 2017) - Alla settima ora di collocamento del BTP Italia con scadenza novembre 2023 il controvalore totale dei 30.627 ordini arrivati è pari a poco meno di 2 miliardi di euro. Il totale è già maggiore di quanto registrato nella prima giornata di collocamento della scorsa tranche, chiusa con 1,615 miliardi di euro.

 

14.50 (13 novembre 2017) - Poco prima delle 15, dopo quindi quasi 6 ore di contrattazioni, in 26.337 contratti sono stati ordinati BTP Italia per un controvalore pari a quasi 1,65 miliardi di euro.

 

btpitalia13.40 (13 novembre 2017) - Alle 13.40 la quantità totale dei BTP Italia ordinati ha passato gli 1,5 miliardi di euro di controvalore. Il numero dei contratti stipulati è pasi a quasi 24mila unità.

 

12.40 (13 novembre 2017) - Alle 12.40 gli ordini del BTP Italia passano gli 1,27 miliardi di euro. Il numero dei contratti conclusi ha superato i 20.400.

 

11.50 (13 novembre 2017) - Passa il miliardo di euro il controvalore totale degli ordini raccolti dai nuovo BTP Italia in poco meno di 3 ore di contrattazioni. I contratto arrivati al Tesoro sono più di 16.600, con un controvalore medio che quindi passa i 62mila euro.

 

11.00 (13 novembre 2017) - A 2 ore dall'inizio del collocamento la raccolta ordini del nuovo BTP Italia è arrivata a superare i 750 milioni di euro. I contratti arrivati sul tavolo del ministero del Tesoro sono poco meno di 12mila. Il ritmo ha accelerato rispetto a quello del precedente collocamento di maggio, che dopo un paio di ore totalizzava circa 600 milioni di euro di raccolta.

 

10.00 (13 novembre 2017) - Dopo un'ora di raccolta ordini, in 6mila contratti circa, il collocamento di BTP Italia ha totalizzato un controvalore pari a 335 milioni di euro.

 

9.45 (13 novembre 2017) - Dopo 45 minuti di collocamento sono stati raccolti, in 4.500 contratti circa, ordini per circa 250 milioni di euro. Il dato è sostanzialmente in linea con i risultati della tranche precedente di maggio. Anche in quell'occasione dopo quasi un'ora si evidenziava un controvalore degli ordini simile.

 

9.00 (13 novembre 2017) - Prende il via il collocamento della dodicesima tranche del BTP Italia. Nelle precedenti 11 edizioni il Tesoro ha raccolto dallo strumento in questione più di 125 miliardi di euro.

 

BTP ITALIA, CARATTERISTICHE DELLA DODICESIMA EMISSIONE

btp-italia_3L'undicesima tranche del BTP Italia, il titolo indicizzato all’inflazione dedicato ai piccoli risparmiatori, avrà un periodo di collocamento compreso tra il 13 novembre e il successivo 16 novembre. La durata della tranche collocata è stata confermata a 6 anni, come nella tranche precedente. La scadenza è così prevista per il prossimo novembre 2023.

La cedola minima reale annua garantita è pari allo 0,25%.

Previsto ancora il bonus fedeltà (del 4 per mille) per chi acquista all'emissione durante la fase del collocamento e conserverà il titolo fino a scadenza.

 

LEGGI TUTTE: Le caratteristiche del BTP Italia novembre 2023


BTP ITALIA, EMISSIONE IN DUE FASI

Come già accaduto in alcune delle precedenti emissioni, il titolo sarà collocato sul mercato, attraverso la piattaforma elettronica MOT di Borsa Italiana, in due fasi:

  • la prima da lunedì 13 a mercoledì 15 novembre (salvo chiusura anticipata), sarà riservata ai risparmiatori individuali, in questa fase il codice ISIN del titolo è IT0005312134.
  • la seconda fase, che si svolgerà nella sola mattinata di giovedì 16 novembre, sarà riservata agli investitori istituzionali.

Per i risparmiatori privati non è previsto alcun tetto massimo mentre per gli istituzionali il collocamento potrebbe prevedere un riparto, nel caso in cui il totale degli ordini ricevuti risulti superiore all’offerta finale stabilita dal MEF.

Per il pubblico indistinto è possibile sottoscrivere gli strumenti tramite la banca dove è detenuto il dossier titoli (via sportello o via home banking) oppure tramite gli uffici postali.

 

BTP ITALIA, I RENDIMENTI

Il BTP Italia stacca ogni sei mesi la sua cedola e una rivalutazione calcolata sul costo della vita.
Nelle scorse ore il ministero ha comunicato l’entità della cedola minima garantita, che sarà pari allo 0,25% netto (a cui andrà aggiunto il valore dell’inflazione). Un rendimento in calo rispetto allo 0,45% della scorsa tranche.

Ecco i tassi minimi garantiti (netti) dei collocamenti precedenti:

  • Prima tranche (marzo 2012): 2,45%.
  • Seconda tranche (giugno 2012): 3,55%.
  • Terza tranche (ottobre 2012): 2,55%.
  • Quarta tranche (aprile 2013): 2,25%.
  • Quinta tranche (novembre 2013): 2,15%.
  • Sesta tranche (aprile 2020): 1,65%.
  • Settima tranche (ottobre 2020): 1,15%.
  • Ottava tranche (aprile 2023): 0,5%.
  • Nona tranche (aprile 2024): 0,4%.
  • Decima tranche (ottobre 2024): 0,35%.
  • Undicesima tranche (maggio 2023): 0,45%.
  • Dodicesima tranche (novembre 2023): 0,25%.

 

BTP ITALIA: RISULTATI TRANCHE PRECEDENTI

Il BTP Italia ha esordito nel marzo del 2012 e in circa 5 anni ha portato nelle casse dello stato più di 125 miliardi di euro.

Ecco i risultati dei collocamenti precedenti:

  • Prima tranche (marzo 2012): 7,29 miliardi di euro.
  • Seconda tranche (giugno 2012): 1,74 miliardi di euro.
  • Terza tranche (ottobre 2012): 18,01 miliardi di euro.
  • Quarta tranche (aprile 2013): 17,06 miliardi di euro.
  • Quinta tranche (novembre 2013): 22,27 miliardi di euro.
  • Sesta tranche (aprile 2020): 20,56 miliardi di euro.
  • Settima tranche (ottobre 2020): 7,5 miliardi di euro.
  • Ottava tranche (aprile 2023): 9,38 miliardi di euro.
  • Nona tranche (aprile 2024): 8,01 miliardi di euro.
  • Decima tranche (novembre 2024): 5,22 miliardi di euro.
  • Undicesima tranche (maggio 2023): 8,59 miliardi di euro.

 

BTP ITALIA: ATTUALI QUOTAZIONI

 

BTP ITALIA, LA PARTECIPAZIONE ALLE SCORSE 11 EMISSIONI (INFOGRAFICA)

btp-italia-2017-nov

FONTE: sito del ministero del Tesoro

 

Tutti gli articoli su: btp italia Quotazioni: BTP ITALIA NV23 EUR BTP ITALIA NV23 EUR
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

DIS COLL: l'indennità di disoccupazione per i co.co.co.

DIS COLL: l'indennità di disoccupazione per i co.co.co.

La DIS COLL è l'indenità di disoccupazione per i lavoratori parasubordinati. E' stata introdotta nel 2015 e più volte prorogata fino a diventare strutturale nel 2017 Continua »

da

ABCRisparmio

Carta Postepay: cos'è e come funziona

Carta Postepay: cos'è e come funziona

La prepagata di Poste Italiane permette di fare tante cose, anche su internet. E in ottima sicurezza. Cos'è e come funziona la carta Postepay. Continua »