NAVIGA IL SITO
Home » Notizie » mercati esteri » Wall Street in rosso: balza il dollaro

Wall Street in rosso: balza il dollaro

di Edoardo Fagnani 28 dic 2011 ore 22:21 Le news sul tuo Smartphone
Chiusura negativa per Wall Street, che ha risentito dell’improvviso rialzo del dollaro nei confronti dell’euro. Il rapporto di cambio tra la moneta unica e il biglietto verde è sceso sotto quota 1,3.
Il Dow Jones ha registrato una flessione dell’1,14% a 12.151 punti, poco sopra al minimo di 12.140 punti. In calo di oltre un punto percentuale anche l’S&P500 (-1,25% a 1.250 punti). Neppure il Nasdaq si è salvato dalle vendite e ha ceduto l’1,34% a 2.590 punti. Spicca il ribasso di Bank of America (-3,6%).
Il prezzo del petrolio si è portato sotto i 100 dollari al barile. L'oro è sceso a 1.555 dollari.

Tutti gli articoli su: wall street , dollaro

da

Soldi e Lavoro

I nuovi posti fissi a luglio 2015 e nei primi 7 mesi dell'anno

I nuovi posti fissi a luglio 2015 e nei primi 7 mesi dell'anno

A luglio il saldo fra i posti a tempo indeterminato persi e assunzioni stabili è positivo per 27.375 unità. In un'infografica le nuove assunzioni a tempo pieno a luglio e nei primi 7 mesi dell'anno Continua »

da

ABC Risparmio

Mutuo casa e separazione: il contratto deve rimanere cointestato?

Mutuo casa e separazione: il contratto deve rimanere cointestato?

Escludere uno dei due intestatari dal mutuo casa in caso di separazione è possibile, ma solo con il consenso della banca. Chi esce dal contratto ha diritto alla liquidazione della quota Continua »