NAVIGA IL SITO
Home » Notizie » mercati esteri » Il dato sull'occupazione manda in rosso Wall Street

Il dato sull'occupazione manda in rosso Wall Street

di Edoardo Fagnani 6 lug 2012 ore 16:02 Le news sul tuo Smartphone
Indici in deciso ribasso a Wall Street in avvio di seduta. Pesa il dato sull’occupazione negli Stati Uniti a giugno che è risultato decisamente peggiore delle attese.
Il Dow Jones lascia sul terreno lo 0,94% a 12.775 punti. Performance simile per l’S&P500 (-0,91% a 1.355 punti). In calo di un punto percentuale il Nasdaq, che perde l’1,02% a 2.946 punti. Male Alcoa, che perde il 3,4%. Il prezzo del petrolio è sceso a 84,5 dollari al barile. L'oro si è portato a 1.590 dollari.


Tutti gli articoli su: wall street

da

Soldi e Lavoro

Cgil: lavora solo un italiano su due

Cgil: lavora solo un italiano su due

Meno di un italiano su 2 ha un impiego. L'italia ha un tasso di occupazione del 48,7%, superiore solo a quello della Grecia. In un'infografica il tasso di occupazione in Italia Continua »

da

ABC Risparmio

Vivere di rendita: ma quanto patrimonio ci vuole?

Vivere di rendita: ma quanto patrimonio ci vuole?

Quanto patrimonio ci vuole per vivere di rendita? Dipende da tante cose. Ecco come rispondere alla domanda di tutte le domande. Per niente facile, come vedremo Continua »