NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Macroeconomia » LA FED AUMENTA I TASSI (COME NELLE ATTESE...)

LA FED AUMENTA I TASSI (COME NELLE ATTESE...)

di Edoardo Fagnani 16 dic 2015 ore 20:07 Le news sul tuo Smartphone

fed2Come nelle attese, nella riunione odierna la FED ha incrementato di 25 punti base i tassi di interesse. Il saggio di riferimento ora è fissato in un intervallo compreso tra lo 0,25% e lo 0,5%.
Si tratta del primo aumento dei tassi dal 2006 e arriva dopo sette anni di tassi praticamente a zero.
La decisone è stata presa all’unanimità.

La banca centrale statunitense dovrebbe incrementare i tassi di interesse per altre quattro volte nel corso del 2016, in linea con l’obiettivo di portare il saggio di riferimento al 3,5% nel lungo termine.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: fed , tassi interesse
da

SoldieLavoro

Salario minimo legale: la proposta di Matteo Renzi

Salario minimo legale: la proposta di Matteo Renzi

Circa 10 euro come paga oraria minima per tutti i lavoratori dipendenti non coperti dai CCNL. Il salario minimo legale è uno dei punti più importanti del progremma del PD Continua »

da

ABCRisparmio

APE social 2018: come funziona, domanda e requisiti

APE social 2018: come funziona, domanda e requisiti

Ape social è un'indennità di accompagnamento alla pensione di vecchiaia. Vediamo a chi spetta, quali sono i requisiti e come fare la domanda Continua »