NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » macroeconomia » Italia, inflazione confermata al 3,3% a marzo

Italia, inflazione confermata al 3,3% a marzo

di Edoardo Fagnani 13 apr 2012 ore 11:10 Le news sul tuo Smartphone
L'Istat ha comunicato che nel mese di marzo l'indice nazionale dei prezzi al consumo, comprensivo dei tabacchi, ha registrato un aumento dello 0,5% rispetto al mese precedente e del 3,3% nei confronti di marzo 2011 (lo stesso valore registrato a febbraio). Il dato definitivo ha confermato la stima provvisoria. L'inflazione acquisita per il 2012 è pari al 2,3%.
L'indice armonizzato dei prezzi al consumo è aumentato del 2,5% sul mese precedente, in gran parte a causa del venir meno dei saldi stagionali, e del 3,8% su quello corrispondente del 2011 (era +3,4% a febbraio). Anche in questo caso sono state confermate le stime preliminari.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

TFR, Trattamento di Fine Rapporto: la guida completa

TFR, Trattamento di Fine Rapporto: la guida completa

Il TFR: cos'è, come si calcola, come si destina (azienda o fondo?), come si chiede un'anticipazione, come viene liquidato e tassato, chi lo gestisce e cosa succede se l'azienda fallisce Continua »

da

ABCRisparmio

Posso chiedere due prestiti contemporaneamente?

Posso chiedere due prestiti contemporaneamente?

Hai appena chiesto un finanziamento è hai già bisogno di nuova liquidità? In linea di massima chiedere due prestiti contemporaneamente è possibile, ma servono alcuni requisiti Continua »