NAVIGA IL SITO
Home » Notizie » macroeconomia » Italia, inflazione confermata al 3,3% a marzo

Italia, inflazione confermata al 3,3% a marzo

di Edoardo Fagnani 13 apr 2012 ore 11:10 Le news sul tuo Smartphone
L'Istat ha comunicato che nel mese di marzo l'indice nazionale dei prezzi al consumo, comprensivo dei tabacchi, ha registrato un aumento dello 0,5% rispetto al mese precedente e del 3,3% nei confronti di marzo 2011 (lo stesso valore registrato a febbraio). Il dato definitivo ha confermato la stima provvisoria. L'inflazione acquisita per il 2012 è pari al 2,3%.
L'indice armonizzato dei prezzi al consumo è aumentato del 2,5% sul mese precedente, in gran parte a causa del venir meno dei saldi stagionali, e del 3,8% su quello corrispondente del 2011 (era +3,4% a febbraio). Anche in questo caso sono state confermate le stime preliminari.

da

Soldi e Lavoro

Decontribuzione per i neoassunti a tempo indeterminato

Decontribuzione per i neoassunti a tempo indeterminato

Allo stato attuale, il taglio dei contributi per i nuovi assunti a tempo indeterminato avrà un tetto: 6.200 euro all'anno. Calcoli sulla decontribuzione per i neoassunti a tempo indeterminato Continua »

da

ABC Risparmio

A chi spetta il bonus bebè

A chi spetta il bonus bebè

Una detrazione fiscale di 80 euro al mese dal 1° gennaio 2015 per ogni nuovo figlio. Nell'infografica che segue i requisiti di reddito per poter ricevere il nuovo bonus bebè Continua »