NAVIGA IL SITO
Home » Notizie » macroeconomia » Citigroup rivede le stime sull'Italia

Citigroup rivede le stime sull'Italia

di Edoardo Fagnani 22 mar 2012 ore 08:57 Le news sul tuo Smartphone
Citigroup ha ritoccato le stime sul Pil dell’Italia per il biennio 2012/2013. La banca d’affari prevede per l’esercizio una contrazione dell’economia del 2,3%, rispetto alla precedente previsione che indicava una flessione del 2,4%. Per il 2013 Citigroup stima un calo del Pil dello 0,4%. Infine la banca d’affari prevede per il prossimo anno un rapporto tra deficit e Pil dell’1,4%, mentre il rapporto tra debito e Pil dovrebbe superare il 130%.

Tutti gli articoli su: citigroup , crisi italia

da

Soldi e Lavoro

Nuovo lavoro: attenzione alla reputazione online

Nuovo lavoro: attenzione alla reputazione online

Da un recente studio, i selezionatori ricercano online informazioni sui candidati. Ecco dieci consigli utili per gestire al meglio la propria immagine digitale ed alcune cose da non fare Continua »

da

ABC Risparmio

Come usare la carta Postepay per evitare le truffe

Come usare la carta Postepay per evitare le truffe

La carta Postepay di Poste Italiane deve essere utilizzata con cura per evitare che sia clonata, che siano sottratti i dati per utilizzarla o che sia usata per pagamenti online non desiderati Continua »