NAVIGA IL SITO
Home » Notizie » forex commodities » EURO PROGETTO IRREVERSIBILE...

EURO PROGETTO IRREVERSIBILE...

Chi si aspettava un'apertura dei mercati positiva dopo le parole proferite da Mario Draghi durante il week end, si sbagliava

di Redazione Soldionline 23 lug 2012 ore 10:04
Articolo a cura di FXCM.it

Chi si aspettava un'apertura dei mercati positiva dopo le parole proferite da Mario Draghi durante il week end, si sbagliava. Il presidente della BCE ha infatti dichiarato in maniera veemente che l'euro è un progetto irreversibile. Irreversibile in quanto chi pensa a scenari di uscita dall'unione monetaria non conosce l'enorme capitale politico messo in campo dai vari partecipanti al progetto. Per sortire effetti benefici (comunque di breve periodo), la dichiarazione avrebbe dovuto fermarsi alla prima parte. Con l'esplicitazione da parte del numero uno dell'istituto di Francoforte del fatto che molti sforzi politici siano stati messi in gioco invece, è stata data conferma di quanto fragili siano le prospettive di continuazione su questa rotta, dove si vuole rimanere a tutti i costi ma che, dal punto di vista economico-finanziario, non è sostenibile. Politica ed economia sono sempre stati un connubio che non ha funzionato bene e molto probabilmente continuerà ad essere così. A parte questi ragionamenti, sono circolati anche dei rumor secondo i quali si vorrebbe stoppare l'invio di aiuti alla Grecia, il che porterebbe al fallimento del Paese dopo l'estate. Anche dalla Spagna arrivano brutte notizie, con i decennali che hanno superato la soglia del 7% mentre dall'America i Treasury hanno toccato livelli di rendimento davvero bassi, confermando i come gli investitori siano a caccia di lidi sicuri (anche se, come detto settimana scorsa) non sempre assistiamo a flussi di capitale concertati come accadeva un paio di mesi fa, gli investitori hanno cominciato a focalizzare gli investimenti su strumenti specifici, tenendo conto dei rendimenti reali offerti.

eurjpy_22
EurJpy – grafico settimanale

Tutti gli articoli su: forex , fxcm , euro , crisi europa

da

Soldi e Lavoro

Pensione, dal 2016 si lavorerà 4 mesi in più

Pensione, dal 2016 si lavorerà 4 mesi in più

Tra il 2016 e il 2018 gli uomini andranno in pensione di vecchiaia a 66 anni e sette mesi. L'Inps chiarisce quanto disposto dal ministero dell'Economia Continua »

da

ABC Risparmio

Come funziona il nuovo modello 730 precompilato

Come funziona il nuovo modello 730 precompilato

L’Agenzia delle Entrate metterà a disposizione dei contribuenti il sistema autonomo di compilazione della dichiarazione dei redditi tramite il nuovo modello 730 precompilato Continua »