NAVIGA IL SITO
Home » Notizie » forex commodities » Attesa per le minute della FED

Attesa per le minute della FED

Tutti gli occhi dei trader e degli investitori saranno puntati sulla pubblicazione delle minute da parte della Federal Reserve

di Redazione Soldionline 11 lug 2012 ore 10:11
Articolo a cura di FXCM.it

Tutti gli occhi dei trader e degli investitori saranno puntati sulla pubblicazione delle minute da parte della Federal Reserve (Tutte le ultime dalla Rete sulla Federal Reserve). Si cercherà qualsiasi riferimento a nuove intenzioni relative ad allentamenti quantitativi, soprattutto dopo che venerdì scorso è stata decretata la pessima situazione del mercato del lavoro, che stenta a ripartire e con esso la ripresa. Qualsiasi riferimento a possibilità di un terzo round di Quantitative Easing sarebbe supportivo per il rischio, che verrebbe spinto dall’iniezione di liquidità nel sistema, con la speranza che questo denaro arrivi realmente all’economia reale permettendo nuovi investimenti a lungo termine che potrebbero essere favoriti sia dal nuovo credito a disposizione delle imprese, sia dai tassi relativi a scadenze di lungo periodo, abbassatisi grazie all’operazione di twist della curva dei tassi che ha visto la vendita di strumenti con duration inferiore o pari ai tre anni al fine di acquistare attività finanziarie con scadenze superiori ai sei anni. Quantomeno dal punto di vista retorico si dovrebbe lasciare aperta la porta ad un’eventualità del genere e questo, come detto, potrebbe far assistere a discese del dollaro americano, ancora utilizzato come valuta di finanziamento quando si è pronti ad uno o due giorni di rally. E’ cominciata anche la pubblicazione dei dati cinesi, tanto attesi in settimana. I primi risultati sono positivi: inflazione al 2.2% contro il precedente 3%, bilancia commerciale ampiamente positiva e migliore sia delle attese e del precedente (31.7B vs consensus di 24.0B e precedente 18.7B), esportazioni in calo ma sopra la soglia del 10% e importazioni al 6.3%.

usdjpy_39
UsdJpy – grafico orario

Tutti gli articoli su: fed , fxcm , forex

da

Soldi e Lavoro

Credit Crunch: la stretta creditizia nel 2° trimestre 2014

Credit Crunch: la stretta creditizia nel 2° trimestre 2014

Nel secondo trimestre sono aumentate le imprese che si sono viste rifiutare in tutto o in parte la domanda di credito. Ecco in un'infografica i dati dell'Osservatorio credito di Confcommercio Continua »

da

ABC Risparmio

Isee: calcolo, dichiarazione, documenti e attestazione

Isee: calcolo, dichiarazione, documenti e attestazione

Una formula algebrica che mette in luce la ricchezza di un nucleo familiare. L'indicatore ISEE considera unicamente i parametri economico-finanziari più evidenti di una famiglia. Continua »