NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Forex e Commodities » Alla guerra del bitcoin (Milano Finanza)

Alla guerra del bitcoin (Milano Finanza)

di Mauro Introzzi 2 ott 2017 ore 06:48 Le news sul tuo Smartphone

bitcoin_3Il settimanale riporta le ultime prese di posizioni dei vertici del mondo finanziario su bitcoin e criptovalute. Dopo le parole  del numero uno di Jp Morgan Jamie Dimon, che ha definito bitcoin una truffa, e del ceo di Morgan Stanley James Gorman, che ha dichiarato che il bitcoin è di sicuro più di una moda passeggera e che il concetto di valuta anonima è interessante, nei giorni scorsi si è pronunciata sul tema la direttrice generale del Fondo Monetario Internazionale Christine Lagarde. 

Milano Finanza scariche che secondo l’economista le valute virtuali come il bitcoin “non minacciano l’esistenza delle monete tradizionali”. Le criticità tecnologiche che potrebbero indebolirle saranno superate. Lagarde ha poi invitato a pensare ai Paesi con valute instabili e con istituzioni deboli: “invece che adottare la valuta di un’altra nazione, come il dollaro americano, alcune di queste economie potrebbero vedere un crescente uso delle valute virtuali”.

 

LEGGI ANCHE: Come investire in bitcoin

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: bitcoin
da

SoldieLavoro

Salario minimo legale: la proposta di Matteo Renzi

Salario minimo legale: la proposta di Matteo Renzi

Circa 10 euro come paga oraria minima per tutti i lavoratori dipendenti non coperti dai CCNL. Il salario minimo legale è uno dei punti più importanti del progremma del PD Continua »

da

ABCRisparmio

APE social 2018: come funziona, domanda e requisiti

APE social 2018: come funziona, domanda e requisiti

Ape social è un'indennità di accompagnamento alla pensione di vecchiaia. Vediamo a chi spetta, quali sono i requisiti e come fare la domanda Continua »