NAVIGA IL SITO
Home » Notizie » economia politica » S&P? Bocciava l'Italia a prescindere (MF)

S&P? Bocciava l'Italia a prescindere (MF)

di Mauro Introzzi 3 ago 2012 ore 08:43 Le news sul tuo Smartphone
Il quotidiano finanziario riporta le dichiarazioni rilasciate da Maria Cannata, direttore del debito pubblico italiano, nell'interrogatorio alla Procura di Trani. Il Tribunale pugliese, su denuncia delle associazioni di consumatori Adusbef e Federconsumatori, sta indagando sulle cosiddette "sorelle del rating". Secondo Cannata, delle 3 principali agenzie, per l'Italia la bestia nera è Standard & Poor's. Con quest'ultima era impossibile dialogare, tanto che viene il sospetto che da parte della società americana ci fosse un pregiudizio negativo sul nostro paese.

Tutti gli articoli su: rating italia , maria cannata

da

Soldi e Lavoro

Jobs Act, il controllo a distanza previsto nel decreto

Jobs Act, il controllo a distanza previsto nel decreto

Il decreto attuativo del Jobs Act che contiene le contestate norme sul 'controllo a distanzà dei lavoratori è "equilibrato", ma il governo è pronto a prendere in considerazione ipotesi di modifica Continua »

da

ABC Risparmio

Migliori conti deposito liberi ad alto rendimento di luglio 2015

Migliori conti deposito liberi ad alto rendimento di luglio 2015

I migliori conti deposito liberi ad alto rendimento di luglio 2015, selezionati dagli esperti di SuperMoney. Scopri i rendimenti a 6, 12 e 24 mesi. Un investimento sicuro e con buoni rendimenti Continua »