NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Economia e Politica » S&P? Bocciava l'Italia a prescindere (MF)

S&P? Bocciava l'Italia a prescindere (MF)

di Mauro Introzzi 3 ago 2012 ore 08:43 Le news sul tuo Smartphone
Il quotidiano finanziario riporta le dichiarazioni rilasciate da Maria Cannata, direttore del debito pubblico italiano, nell'interrogatorio alla Procura di Trani. Il Tribunale pugliese, su denuncia delle associazioni di consumatori Adusbef e Federconsumatori, sta indagando sulle cosiddette "sorelle del rating". Secondo Cannata, delle 3 principali agenzie, per l'Italia la bestia nera è Standard & Poor's. Con quest'ultima era impossibile dialogare, tanto che viene il sospetto che da parte della società americana ci fosse un pregiudizio negativo sul nostro paese.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: rating italia , maria cannata
da

SoldieLavoro

REI (Reddito di inclusione sociale): cos’è e a chi spetta

REI (Reddito di inclusione sociale): cos’è e a chi spetta

Il REI è il nuovo sussidio introdotto a inizio marzo dal governo Gentiloni. Vediamo a chi spetta, requisiti e importo del reddito di inclusione sociale. Continua »

da

ABCRisparmio

Bonus Mamma domani: 800 euro per tutte. Richieste dal 4 maggio 2017

Bonus Mamma domani: 800 euro per tutte. Richieste dal 4 maggio 2017

Dal 4 maggio 2017 è possibile richiedere il bonus mamma domani. 800 euro, richiedibili negli ultimi mesi della gravidanza, per affrontare le prime spese per il nascituro Continua »