NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Economia e Politica » Rassegna stampa economica del 13 settembre 2017

Rassegna stampa economica del 13 settembre 2017

di Mauro Introzzi 13 set 2017 ore 10:07 Le news sul tuo Smartphone

Atlante 2, nuovo round da Intesa e Unicredit (Il Sole24Ore)

Secondo quanto riporta il Sole24Ore il salvataggio delle Casse di Cesena, Rimini e San Miniato potrebbe passare da IntesaSanpaolo, Unicredit, Agricole Italia, doBank e l’asse Sga-Cdp-Poste. I 200 milioni di euro mancanti per coprire la tranche mezzanina e perfezionare quindi la cartolarizzazione da oltre 3 miliardi di Npl degli istituti in questione potrebbero essere messi da Atlante 2. Il fondo di Quaestio Sgr riaprirà la raccolta e secondo Il Sole24Ore “si vedrà rifinanziato anche da alcuni soci storici”.

Secondo il quotidiano “lo schema definito tra la serata di lunedì e la mattinata di ieri nell’ambito di un negoziato condotto da Bankitalia e Tesoro vedrebbe un rifinanziamento da 280 milioni di Atlante 2 a carico di IntesaSanpaolo e Unicredit (per 40 milioni a testa), più altri 30 da Agricole Italia-Cariparma e altrettanti da doBank”. I restanti 140 milioni, infine, “sarebbero invece a carico di Sga e per la parte che rimane di Poste o Cassa depositi e prestiti”.

 

Poste apre il cantiere Rc Auto (MF)

Secondo il quotidiano finanziario Poste Italiane starebbe studiando il debutto nel settore delle polizze Rc Auto e avrebbe affidato a McKinsey il dossier “per il grande debutto”. Per MF l’operazione, qualora venisse confermata, “avverrebbe tramite Poste Assicura, la compagnia Danni del gruppo (controllata direttamente da Poste Vita) e avrebbe effetti dirompenti nel mercato assicurativo”. Poste Vita è riuscita in pochi anni a ottenere la leadership di mercato grazie alla potenza di fuoco della rete distributiva degli uffici postali e quindi rappresenta un asset molto strategico anche per un’eventuale ingresso nelle polizze auto.

 

Mediobanca, patto sotto il 30%. Sarà sempre più public company (Corriere della Sera)

Il quotidiano analizza la composizione dell’azionariato di Mediobanca alla luce della scelta di Pirelli di lasciare il patto di sindacato di Piazzetta Cuccia. Il Corriere mette in risalto come la mossa del gruppo degli pneumatici che prepara il ritorno a listino di Piazza Affari, “cade in un nuovo passaggio importante per la modernizzazione della governance della banca”.

Mediobanca ha infatti già sciolto le partecipazioni incrociate, compresa quella con Pirelli, e negli ultimi dieci anni ha dimezzato il peso del nocciolo duro degli azionisti dal 60 al 31%. Una quota che passerà al 29,2% dopo l’uscita di Pirelli.

Lo stesso patto di Piazzetta Cuccia potrebbe essere sciolto definitivamente alla fine del prossimo biennio, nel 2019.

 

Gentiloni e il golden power: ‘Useremo tutti gli strumenti per tutelare gli asset di Tim’ (La Repubblica)

Il quotidiano riporta le indicazioni del presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, sulla vicenda Telecom Italia - Vivendi. Il premier ha dichiarato che “il governo userà tutti gli strumenti che la legge mette a disposizione per tutelare la rete internazionale Sparkle che fa capo a Telecom Italia e che ha un valore strategico”. Le parole sono state riportate ieri sera da alcuni parlamentari che hanno partecipato alla sua audizione davanti al Copasir.

Secondo La Repubblica “alla luce delle dichiarazioni del premier si fa sempre più vicino il possibile ricorso al golden power, cioè al potere che il governo può esercitare per bloccare o imporre condizioni su operazioni che toccano gli interessi strategici dell’Italia”.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: rassegna stampa
da

SoldieLavoro

REI (Reddito di inclusione sociale): cos’è e a chi spetta

REI (Reddito di inclusione sociale): cos’è e a chi spetta

Il REI è il nuovo sussidio contro la povertà. Verrà erogato dal gennaio 2018 sulla nuova Carta Rei. Vediamo a chi spetta, requisiti e importo del reddito di inclusione sociale Continua »

da

ABCRisparmio

Carta Postepay: cos'è e come funziona

Carta Postepay: cos'è e come funziona

La prepagata di Poste Italiane permette di fare tante cose, anche su internet. E in ottima sicurezza. Cos'è e come funziona la carta Postepay. Continua »