NAVIGA IL SITO
Home » Notizie » economia politica » La rassegna stampa economica del 17 agosto 2012

La rassegna stampa economica del 17 agosto 2012

di Edoardo Fagnani 17 ago 2012 ore 08:40 Le news sul tuo Smartphone
Mediaset e il rally di Ferragosto (Il Sole24Ore)
Il Sole24Ore ha analizzato il rialzo messo a segno da Mediaset nelle ultime settimane. Il quotidiano finanziario ha segnalato che da metà giugno il titolo del gruppo del Biscione ha guadagnato il 36% del valore, mentre nelle ultime due settimane a Piazza Affari è passato di mano un terzo del capitale sociale, nonostante il clima vacanziero. Secondo Il Sole24Ore ci sarebbero tre ipotesi per giustificare questo rally: la ragione più semplice è quella di un rimbalzo tecnico, dopo che il titolo a metà giugno ha toccato il minimo storico a 1,14 euro. Tuttavia, non sono esclusi acquisti da parte di investitori esteri oppure della Fininvest, l’azionista di maggioranza di Mediaset, che controlla il 40% del capitale del gruppo del Biscione.

Profumo vuole le mani libere su MPS (MF)
MF ha riportato le dichiarazioni del presidente di Monte dei Paschi di Siena, Alessandro Profumo. Secondo il manager, la fondazione MPS, azionista di controllo della banca con una quota del 36,3% del capitale, dovrebbe ridurre ulteriormente la partecipazione, in modo da diversificare il rischio dei propri investimenti. Secondo il quotidiano finanziario, questa ipotesi potrebbe aprire la strada a nuovi scenari, che potrebbero prevedere l’ingresso nel capitale di nuovi soci italiani o esteri. MF ha ricordato che in passato era circolato il nome del colosso britannico HSBC, anche se fino a oggi non sono arrivate conferme a queste indiscrezioni.

Liberi di vendere, Facebook crolla (Corriere della Sera)
Il Corriere della Sera ha dato ampio risalto al pesante ribasso subito ieri da Facebook. Il titolo del colosso dei social network ha terminato la seduta a 19,87 dollari, prezzo che si confronta con i 38 dollari del collocamento. In pratica, dall’IPO, avvenuta il 18 maggio, Facebook ha lasciato sul terreno il 48% del proprio valore. Il quotidiano ha segnalato che il calo di ieri è avvenuto in concomitanza con il termine del divieto di vendita delle azioni per i soci della prima ora: da ieri, quindi, questi azionisti (manager e fondi di investimento) sono liberi di vendere sul mercato i titoli detenuti prima della quotazione. Infine, il Corriere della Sera ha evidenziato un boom di opzioni di vendita su Facebook, sintomo che gli investitori scommettono su nuovi ribassi del titolo.

Germania intransigente e Grecia senza risorse: torna la paura per il destino della moneta unica (La Repubblica)
La Repubblica ha messo in evidenza che, nonostante la calma sui mercati finanziari, resta molto labile l’equilibrio tra gli stati appartenenti all’Unione Europea. Il problema resta sempre la situazione della Grecia. Il quotidiano, infatti, ha segnalato che i quattro miliardi di euro raccolti martedì nell’asta dei titoli di stato con tassi molto elevati, serviranno appena per pagare alla BCE il prestito che scadrà lunedì 20 agosto. Inoltre, il premier Antonis Samars fatica a trovare gli 11,5 miliardi chiesti per sbloccare gli aiuti finanziari per un ammontare di 31 miliardi di euro, risorse necessarie per evitare il default dello stato ellenico.

Tutti gli articoli su: rassegna stampa

da

Soldi e Lavoro

Scuola, 30.000 nuove assunzioni

Scuola, 30.000 nuove assunzioni

In un'infografica i numeri delle assunzioni comunicate oggi dal ministro Giannini nella scuola con contratti a tempo indeterminato, su posti effettivamente vacanti e disponibili Continua »

da

ABC Risparmio

Come funziona la surroga del mutuo e perché richiederla adesso

Come funziona la surroga del mutuo e perché richiederla adesso

Con il taglio dei tassi d’interesse da parte della Bce alle banche questo è buon momento per investire. Finanziamenti vantaggiosi possono ottenersi con la surroga del mutuo Continua »