NAVIGA IL SITO
Home » Notizie » economia politica » Grecia, è accordo sui nuovi tagli da 10 miliardi (La Repubblica)

Grecia, è accordo sui nuovi tagli da 10 miliardi (La Repubblica)

di Mauro Introzzi 27 lug 2012 ore 08:24 Le news sul tuo Smartphone
La Repubblica indica che nella notte è arrivato l'ok dai leader della maggioranza del governo di Atene per nuovi tagli da 10 miliardi di euro. Ma si tratta di un'ennesima giornata drammatica della crisi greca, visto che tagliare 12 miliardi di euro in due anni e mezzo non è possibile senza pesantissime conseguenze sociali.
Il piano dei tagli rischia di essere pesantissimo: una forte riduzione delle pensioni (che non potranno superare i 2mila euro lordo al mese), un possibile innalzamento dell'età pensionabile (che potrebbe passare da 65 a 67 anni) e un piano di dimissioni pubbliche che rischia di provocare altri licenziamenti.

Tutti gli articoli su: crisi grecia

da

Soldi e Lavoro

La ripresa economica inizia nei distretti industriali

La ripresa economica inizia nei distretti industriali

Già in territorio positivo negli ultimi due anni, il fatturato dovrebbe crescere del 3,2% l’anno nel 2015 e nel 2016. In crescita anche la redditività. Più moderata invece la ripresa per le imprese Continua »

da

ABC Risparmio

Le tasse sulla casa potrebbero aumentare ancora

Le tasse sulla casa potrebbero aumentare ancora

Dovessero scattare le “clausole di stabilità” previste dalla Legge di stabilità 2015, tra il 2015 e il 2018 le tasse sulla casa potrebbero aumentare complessivamente di 72,7 miliardi Continua »