NAVIGA IL SITO
Home » Notizie » economia politica » Grecia, è accordo sui nuovi tagli da 10 miliardi (La Repubblica)

Grecia, è accordo sui nuovi tagli da 10 miliardi (La Repubblica)

di Mauro Introzzi 27 lug 2012 ore 08:24 Le news sul tuo Smartphone
La Repubblica indica che nella notte è arrivato l'ok dai leader della maggioranza del governo di Atene per nuovi tagli da 10 miliardi di euro. Ma si tratta di un'ennesima giornata drammatica della crisi greca, visto che tagliare 12 miliardi di euro in due anni e mezzo non è possibile senza pesantissime conseguenze sociali.
Il piano dei tagli rischia di essere pesantissimo: una forte riduzione delle pensioni (che non potranno superare i 2mila euro lordo al mese), un possibile innalzamento dell'età pensionabile (che potrebbe passare da 65 a 67 anni) e un piano di dimissioni pubbliche che rischia di provocare altri licenziamenti.

Tutti gli articoli su: crisi grecia

da

Soldi e Lavoro

Come cambierebbe l'articolo 18

Come cambierebbe l'articolo 18

"Se uno modifica l'articolo 18 può chiamarsi come vuole: non è che mi arrabbio se lo fa Sacconi e sono contento se lo fa Renzi. Non ho mai vissuto un'emergenza così grave" Continua »

da

ABC Risparmio

Dove la Tasi costa più dell’Imu

Dove la Tasi costa più dell’Imu

Nel caso di proprietari di prima casa che la abitino con un figlio convivente in un comune capoluogo di provincia su due la Tasi 2014 è superiore all’Imu 2012; senza figli conviventi, in uno su tre Continua »