NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Economia e Politica » Ecologica e meno utilitaria l’auto esce dal decennio nero (La Repubblica)

Ecologica e meno utilitaria l’auto esce dal decennio nero (La Repubblica)

di Mauro Introzzi 3 gen 2018 ore 07:06 Le news sul tuo Smartphone

autostrada_1Il quotidiano commenta i dati sulle immatricolazioni di auto in Italia nell’intero 2017. L’anno si è chiuso con 1,97 milioni di vetture immatricolate, una quota vicina ai livelli pre crisi. Ma rispetto a quei numeri è cambiata la composizione delle auto vendute: nello scorso anno si sono venduti più modelli premium. E hanno segnato una grande crescita i motori “verdi”: nel 2007 i carburanti tradizionali (benzina e diesel) rappresentavano il 96% del mercato, oggi sono scesi all’88%.

La Repubblica evidenzia come il grafico delle vendite nella Penisola sia una grande V in cui il punto più basso è nel 2013, quando si vendettero 1,3 milioni di auto, più di un milione in meno del 2007. Un mercato, secondo il quotidiano, “quasi dimezzato in un periodo in cui lo spread non era più ai 570 punti del novembre 2011 ma aveva toccato comunque i 359 punti in occasione delle elezioni politiche”.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: immatricolazioni
da

SoldieLavoro

Salario minimo legale: la proposta di Matteo Renzi

Salario minimo legale: la proposta di Matteo Renzi

Circa 10 euro come paga oraria minima per tutti i lavoratori dipendenti non coperti dai CCNL. Il salario minimo legale è uno dei punti più importanti del progremma del PD Continua »

da

ABCRisparmio

APE social 2018: come funziona, domanda e requisiti

APE social 2018: come funziona, domanda e requisiti

Ape social è un'indennità di accompagnamento alla pensione di vecchiaia. Vediamo a chi spetta, quali sono i requisiti e come fare la domanda Continua »