NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Economia e Politica » Conti pubblici, la Bce avverte Roma: “Riduzione del debito troppo lenta” (Corriere della Sera)

Conti pubblici, la Bce avverte Roma: “Riduzione del debito troppo lenta” (Corriere della Sera)

di Edoardo Fagnani 29 dic 2017 ore 07:43 Le news sul tuo Smartphone

banca-centrale-europeaIl Corriere della Sera ha riportato alcuni estratti del bollettino economico mensile pubblicato dalla BCE.

Il report segnala che in Italia il rapporto tra debito pubblico e Pil sta diminuendo anche se a un ritmo molto lento, precisando che “la stessa esposizione rimane una vulnerabilità chiave”. Il quotidiano ha aggiungo che “la Commissione ha raccomandato uno sconto agli aggiustamenti strutturali per Italia e Slovenia, ma nonostante ciò nessuno dei due Paesi, in base alle stime, rispetterà pienamente le disposizioni del Patto di stabilità nel 2018”; di conseguenza, saranno necessarie “misure aggiuntive”.

Infine, il bollettino ha fornito le stime di crescita per l’eurozona; nel biennio 2017/2018 il Pil dovrebbe crescere rispettivamente del 2,4% e del 2,3%.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: debito pubblico , pil europa , bce
da

SoldieLavoro

Salario minimo legale: la proposta di Matteo Renzi

Salario minimo legale: la proposta di Matteo Renzi

Circa 10 euro come paga oraria minima per tutti i lavoratori dipendenti non coperti dai CCNL. Il salario minimo legale è uno dei punti più importanti del progremma del PD Continua »

da

ABCRisparmio

APE social 2018: come funziona, domanda e requisiti

APE social 2018: come funziona, domanda e requisiti

Ape social è un'indennità di accompagnamento alla pensione di vecchiaia. Vediamo a chi spetta, quali sono i requisiti e come fare la domanda Continua »