NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Economia e Politica » Agenda economica del 29 settembre 2017

Agenda economica del 29 settembre 2017

In agenda numerosi dati macroeconomici in Europa e negli Stati Uniti

di Edoardo Fagnani 29 set 2017 ore 08:35

ITALIA

Trimestrali
- STAR: Mondo TV (1° semestre 2017).
- Standard: Bioera (1° semestre 2017); Boero Bartolomeo (1° semestre 2017); Meridie (1° semestre 2017); Mediacontech (1° semestre 2017); Trevi Group (1° semestre 2017).
- AIM Italia: Agatos (1° semestre 2017); Ambromobiliare (1° semestre 2017); Assiteca (esercizio 2016/2017); BOMI Italia (1° semestre 2017); Casta Diva Group (1° semestre 2017); DigiTouch (1° semestre 2017); Expert System (1° semestre 2017); Ecosuntek (1° semestre 2017); Elettra Investimenti (1° semestre 2017); Energica Motor Company (1° semestre 2017); GPI (1° semestre 2017); GALA (1° semestre 2017); Innovatec (1° semestre 2017); Lucisano Media Group (1° semestre 2017); Mondo TV France (1° semestre 2017); Mondo TV Suisse (1° semestre 2017); PLT Energia (1° semestre 2017); Rosetti Marino (1° semestre 2017); SITI B&T Group (1° semestre 2017); Tech Value (1° semestre 2017); Triboo (1° semestre 2017); Visibilia Editore (1° semestre 2017); Zephyro (1° semestre 2017).

Borsa Italiana
- Monte dei Paschi di Siena sospesa dalle contrattazioni.

Assemblee degli azionisti
- Triboo (ammissione all’MTA e modifica statuto, prima convocazione – Milano, ore 10.00).
- Imvest (approvazione bilancio, nomina CdA e riduzione di capitale per perdite; seconda convocazione – Roma, ore 11.00).
- MC-Link (nomina CdA; seconda convocazione – Milano, ore 09.30).

Operazioni straordinarie
- In corso l’offerta pubblica di acquisto volontaria totalitaria promossa da Agorà Investimenti su Save. L'operazione terminerà il 13 ottobre.


RATING

Spagna

- S&P aggiorna il rating sul debito sovrano (attuale giudizio: “BBB+”; outlook positivo).


BANCHE CENTRALI

BCE

- Discorso di Mario Draghi (Londra, ore 16.15).


MACROECONOMIA

agenda-giornalieraITALIA
- Indice armonizzato dei prezzi al consumo (preliminare) a settembre (ore 11.00). Consensus: -0,2% m/m; +1,3% a/a.
- Indice dei prezzi al consumo (preliminare) a settembre (ore 11.00). Consensus: +1,8% m/m; +1,3% a/a.
- Indice dei prezzi alla produzione ad agosto (ore 12.00).

EUROPA
- Indice dei prezzi al consumo (stima flash) a settembre (ore 11.00). Consensus: +1,5% a/a.
- Indice dei prezzi al consumo (stima flash, esclusi energia e alimentari) a settembre (ore 11.00). Consensus: +1,2% a/a.

GERMANIA
- Vendite al dettaglio ad agosto (ore 08.00). Consensus: +0,5% m/m.
- Variazione del numero dei disoccupati a settembre (ore 10.00). Consensus: -5mila.
- Tasso di disoccupazione a settembre (ore 10.00). Consensus: 5,7%.

FRANCIA
- Indice armonizzato dei prezzi al consumo (preliminare) a settembre (ore 08.45). Consensus: +1,0% a/a.
- Spese per consumi ad agosto (ore 08.45). Consensus: +0,2% m/m.

GRAN BRETAGNA
- Credito al consumo ad agosto (ore 10.30).

GIAPPONE
- Indice dei prezzi al consumo (nazionale) ad agosto (ore 01.30).
- Indice dei prezzi al consumo (nazionale, escluso alimentari freschi) ad agosto (ore 01.30).
- Consumi delle famiglie ad agosto (ore 01.30).

STATI UNITI
- Spesa per consumi (nominale) ad agosto (ore 14.30). Consensus: +0,1% m/m.
- Redditi delle famiglie ad agosto (ore 14.30). Consensus: +0,2% m/m.
- Deflatore dei consumi ad agosto (ore 14.30). Consensus: +1,5% a/a.
- Deflatore dei consumi (core) ad agosto (ore 14.30). Consensus: +0,2% m/m; +1,4% a/a.
- Indice PMI di Chicago a settembre (ore 15.45). Consensus: 58,2.
- Indice di fiducia dell'università del Michigan (finale) a settembre (ore 16.00). Consensus: 96,0.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

DIS COLL: l'indennità di disoccupazione per i co.co.co.

DIS COLL: l'indennità di disoccupazione per i co.co.co.

La DIS COLL è l'indenità di disoccupazione per i lavoratori parasubordinati. E' stata introdotta nel 2015 e più volte prorogata fino a diventare strutturale nel 2017 Continua »