NAVIGA IL SITO
Home » Notizie » economia politica » Agenda economica del 17 luglio 2012

Agenda economica del 17 luglio 2012

In corso gli aumenti di capitale di Fondiaria-SAI e di Unipol

di Mauro Introzzi 16 lug 2012 ore 16:47
Di seguito gli appuntamenti principali previsti nella giornata di martedì 17 luglio 2012:

ITALIA
Operazioni straordinarie

- In corso l’aumento di Fondiaria-SAI. L’operazione terminerà il 1° agosto, mentre i diritti relativi all’aumento di capitale saranno quotati fino al 25 luglio.
- In corso l’aumento di Unipol. L’operazione terminerà il 1° agosto, mentre i diritti relativi all’aumento di capitale saranno quotati fino al 25 luglio.
- In corso l’OPA lanciata da Transalpina di Energia su Edison. L’offerta terminerà il 3 agosto.
- In corso l’aumento di capitale lanciato da Servizi Italia. L’operazione terminerà venerdì 20 luglio.
- In corso via l’OPA lanciata su KME Group. L’offerta terminerà il 27 luglio.
- In corso via l’OPA lanciata su Intek. L’offerta terminerà il 27 luglio.


Trimestrali
Europa

- ST-Ericsson (2° trimestre 2012)

Stati Uniti
- Coca Cola (2° trimestre 2012, prima dell’apertura di Wall Street)
- Goldman Sachs (2° trimestre 2012, prima dell’apertura di Wall Street)
- Johnson&Johnson (2° trimestre 2012, prima dell’apertura di Wall Street)
- Mattel (2° trimestre 2012, prima dell’apertura di Wall Street)
- State Street (2° trimestre 2012, prima dell’apertura di Wall Street)
- Intel (2° trimestre 2012, dopo la chiusura di Wall Street)
- Yahoo! (2° trimestre 2012, dopo la chiusura di Wall Street)
Tutti gli articoli su: fondiaria sai , unipol Quotazioni: UNIPOL UNIPOLSAI

da

Soldi e Lavoro

Paesi Ue: cosa succede in caso di licenziamento

Paesi Ue: cosa succede in caso di licenziamento

Che cosa prevedono le leggi di Francia, Germania, Spagna, Regno Unito e Svezia in caso di licenziamento e quali tutele hanno i lavoratori Continua »

da

ABC Risparmio

Le nuove regole per pagare con il modello F24

Le nuove regole per pagare con il modello F24

Novità per i pagamenti con F24. Per tributi superiori ai 1.000 euro o qualora il modello presenti la compensazione di almeno un credito, l’F24 dovrà essere pagato online Continua »