NAVIGA IL SITO
Home » Notizie » economia politica » Agenda economica del 17 luglio 2012

Agenda economica del 17 luglio 2012

In corso gli aumenti di capitale di Fondiaria-SAI e di Unipol

di Mauro Introzzi 16 lug 2012 ore 16:47
Di seguito gli appuntamenti principali previsti nella giornata di martedì 17 luglio 2012:

ITALIA
Operazioni straordinarie

- In corso l’aumento di Fondiaria-SAI. L’operazione terminerà il 1° agosto, mentre i diritti relativi all’aumento di capitale saranno quotati fino al 25 luglio.
- In corso l’aumento di Unipol. L’operazione terminerà il 1° agosto, mentre i diritti relativi all’aumento di capitale saranno quotati fino al 25 luglio.
- In corso l’OPA lanciata da Transalpina di Energia su Edison. L’offerta terminerà il 3 agosto.
- In corso l’aumento di capitale lanciato da Servizi Italia. L’operazione terminerà venerdì 20 luglio.
- In corso via l’OPA lanciata su KME Group. L’offerta terminerà il 27 luglio.
- In corso via l’OPA lanciata su Intek. L’offerta terminerà il 27 luglio.


Trimestrali
Europa

- ST-Ericsson (2° trimestre 2012)

Stati Uniti
- Coca Cola (2° trimestre 2012, prima dell’apertura di Wall Street)
- Goldman Sachs (2° trimestre 2012, prima dell’apertura di Wall Street)
- Johnson&Johnson (2° trimestre 2012, prima dell’apertura di Wall Street)
- Mattel (2° trimestre 2012, prima dell’apertura di Wall Street)
- State Street (2° trimestre 2012, prima dell’apertura di Wall Street)
- Intel (2° trimestre 2012, dopo la chiusura di Wall Street)
- Yahoo! (2° trimestre 2012, dopo la chiusura di Wall Street)
Tutti gli articoli su: fondiaria sai , unipol Quotazioni: UNIPOL UNIPOLSAI

da

Soldi e Lavoro

I falsi lavoratori autonomi secondo la Cisl

I falsi lavoratori autonomi secondo la Cisl

Secondo la Cisl continuano ad aumentare i casi in cui prestazioni da lavoro dipendente vengono camuffate da lavoro autonomo. In un'infografica i dati sui probabili falsi lavoratori autonomi in Italia Continua »

da

ABC Risparmio

Tasi 2014: quanto e quando si paga

Tasi 2014: quanto e quando si paga

Arrivano dal Governo le prime direttive a Comuni e contribuenti su come comportarsi con la nuova tassa sui servizi indivisibili. Entro il 16 giugno andrà pagato il 50% del totale dovuto. Continua »