NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Azioni Italia » Waste Italia deposita domanda di ammissione alla procedura di concordato preventivo

Waste Italia deposita domanda di ammissione alla procedura di concordato preventivo

di Edoardo Fagnani 7 ago 2017 ore 07:32 Le news sul tuo Smartphone

waste-italia-logoGruppo Waste Italia ha comunicato che la controllata Waste Italia ha provveduto a depositare presso il Tribunale di Milano il ricorso recante la domanda di ammissione alla procedura di concordato preventivo con continuità aziendale, unitamente al piano, alla proposta e alla documentazione prevista.

Il piano su cui si fonda la proposta concordataria è caratterizzato dalla presenza di un assuntore e dalla continuità aziendale. Si prevede, infatti, il trasferimento in capo all’assuntore, Sostenya Green dell’intero patrimonio di Waste Italia, e, quindi, dell’intera azienda in funzionamento. Sono pertanto destinati a passare nella titolarità dell’assuntore tutti i beni e/o diritti inclusi nell’attivo patrimoniale della aocietà. Per ciò che concerne le passività, esse saranno integralmente trasferite all’assuntore, procederà al soddisfacimento nel rispetto del piano e della proposta di concordato. L’assuntore proseguirà nell’attività di impresa di Waste Italia, secondo un piano con continuità aziendale. Sostenya Group, socio di riferimento dell’emittente, al fine di favorire il buon esito del concordato, ha assunto l’impegno di dotare l’assuntore delle risorse previste dal piano, patrimonializzando quest’ultima in più step entro comunque l’omologazione del concordato.

La continuazione dell’attività di impresa di Waste Italia, anche grazie all’iniezione di cassa dell’assuntore, risulta per gli amministratori idonea ad assicurare ai creditori un soddisfacimento superiore rispetto a quello che sarebbe loro riservato in uno scenario liquidatorio, come anche attestato dall’esperto indipendente la cui relazione è allegata al ricorso.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: waste italia Quotazioni: GRUPPO WASTE ITALIA
da

SoldieLavoro

Reddito di cittadinanza: cos’è e come funziona

Reddito di cittadinanza: cos’è e come funziona

Un reddito uguale per tutti, ricchi e poveri, non soggetto a condizioni o prove. E nemmeno a promesse di impegno lavorativo. E' questo, il reddito di cittadinanza Continua »

da

ABCRisparmio

Carta Postepay: cos'è e come funziona

Carta Postepay: cos'è e come funziona

La prepagata di Poste Italiane permette di fare tante cose, anche su internet. E in ottima sicurezza. Cos'è e come funziona la carta Postepay. Continua »