NAVIGA IL SITO
Home » Notizie » Azioni Italia » Unipol, nuove azioni offerte a 2 euro

Unipol, nuove azioni offerte a 2 euro

di Edoardo Fagnani 6 lug 2012 ore 08:18 Le news sul tuo Smartphone
Unipol ha comunicato che l'ammontare dell'aumento di capitale sarà pari a poco meno di 1,1 miliardi di euro. la compoagnia emetterà massime 422.851.420 nuove azioni ordinarie che saranno offerte in opzione agli azionisti titolari di azioni ordinarie al prezzo di 2 euro per azione, nel rapporto di assegnazione di 20 nuove azioni ordinarie ogni azione ordinaria già posseduta. L'aumento prevede anche l'emissione di 260.456.660 nuove azioni privilegiate, che saranno offerte in opzione agli azionisti titolari di azioni privilegiate al prezzo di 0,975 euro per azione, nel rapporto di assegnazione di 20 nuove azioni privilegiate ogni azione privilegiata già posseduta.

Il prezzo di emissione delle nuove azioni offerte in opzione agli azionisti è stato determinato tenendo, tra l'altro, conto delle condizioni e delle prassi di mercato. Il prezzo è stato determinato applicando uno sconto del 27,20% circa rispetto al prezzo teorico ex diritto delle azioni ordinarie e del 27,57% delle azioni privilegiate, calcolato sulla base del prezzo ufficiale di Borsa della giornata del 5 luglio 2012.

Finsoe, azionista di controllo di Unipol (che detiene il 50,746% del capitale ordinario e lo 0,002% del capitale privilegiato), Novacoop (che detiene il 2,30% del capitale privilegiato), Coop Adriatica (che detiene lo 0,51% del capitale ordinario) e Lima (che detiene il 3,079% del capitale ordinario e il 3,189% del capitale privilegiato) si sono impegnati irrevocabilmente nei confronti della società a esercitare tutti i diritti di opzione ad essi spettanti e, pertanto, a sottoscrivere integralmente l'intera quota di propria spettanza dell'aumento.

Tutti gli articoli su: aumento capitale unipol , unipol Quotazioni: UNIPOL

Commenti dal 1 al 2
(2)

Nino giovedì, 12 luglio 2012

azioni Unipol = sconto terremoto

Dopo l'accorpamento di 100 in una l'azione Unipol ha assunto nel listino un nuovo look , gonfia , cicciuta e lucida come una bella forma di Parmigiano, appetibile a tutti con i suoi quasi 30 euro di valore e peso.
Poi piano piano si è andata sgonfiando, ora è una formetta da 14,5 euro.
Ma quello che preoccupa è questo disastroso aumento di capitale, quasi un terremoto che farà crollare dagli scaffali le pile delle belle formette.
Andremo a raccogliere per terra spezzoni da appena 2 euro, da rivendere sottocosto nei mercatini rionali ed anche gli extracomunitari arricceranno il naso.

n° 2
Pavel.11 giovedì, 12 luglio 2012

R: azioni Unipol = sconto terremoto

Io le ho vendute ad Aprile sui €. 11 è perdendo qualcosa, oggi quotano €. 5,30 ne prenderei il doppio ora ma tanto arrivano a €. 2,0 per cui il discorso è chiuso almeno per me.

Angy giovedì, 12 luglio 2012

la brutta fine delle azioni Unipol

20 Nuove azioni offerte al prezzo stracciato di 2 euro l'una quando l'attuale quotazione è di 14,35 euro per azione.
L'esca per i piccolo azionisti è scattata, ma ben pochi saranno così stolti da abboccare. Anche la CONSOB vede qualcosa di strano in questa offerta.
Primo, perchè l'azionista dovrebbe disporre di ulteriore capitale fresco pari a 40 contro quello investito che vale 14,35 , quindi una liquidità pari a quasi tre volte il valore investito su Unipol. Mi domando quale azionista , dopo due anni di magra ( dividendo zero ) e continua perdita di valore, fino a 75-80% di perdita, dovrebbe essere così ottimista nel credere in una miracolosa ripartenza di Unipol.
Secondo, visto il fallimento del precedente aumento di capitale del 2010, visto l'accorpamento di 100 azioni in una ed ora la diluizione di 20 contro una, si collegano tutte queste manovre in un preciso disegno di buttar fuori i piccoli azionisti e far partecipare al banchetto finale solo le banche amiche di Unipol.
Infine, voglio vedere quale sarà la quotazione del titolo dopo l'aumento di capitale, sicuramente un crollo da 14 a 2 euro.

n° 1
da

Soldi e Lavoro

Le tecnologie mobile producono risparmio per le aziende

Le tecnologie mobile producono risparmio per le aziende

APP, tablet e smartphone migliorano i servizi e abbattono i costi. Le tecnologie mobile fanno risparmiare 9 miliardi alle aziende. Lo dice uno studio dell’Osservatorio Mobile Enterprise Continua »

da

ABC Risparmio

Risparmiare sull’energia con piccoli accorgimenti sul consumo

Risparmiare sull’energia con piccoli accorgimenti sul consumo

Semplici abitudini per risparmiare sull’energia attraverso comportamenti virtuosi e accortezze da adottare quotidianamente. Per fronteggiare bollette che continuano a gonfiarsi Continua »