NAVIGA IL SITO
Home » Notizie » Azioni Italia » Tutti in carrozza... parte il rialzo?

Tutti in carrozza... parte il rialzo?

Dopo lo storno previsto la settimana scorsa ( articolo storno del 10 luglio), siamo ora pronti, a nostro avviso, alla partenza di un grande trend al rialzo

di Redazione Soldionline 16 lug 2012 ore 11:29
Di Fabio Pioli, trader professionista, presidente dell’ Associazione Italiana Traders e Piccoli Risparmiatori e titolare di CFI Consulenza Finanziaria Indipendente (www.cfionline.it)

Dopo lo storno previsto la settimana scorsa ( articolo storno del 10 luglio), siamo ora pronti, a nostro avviso, alla partenza di un grande trend al rialzo. Il target del fib segnalato a 13430 non è stato centrato per poco ( il minimo di venerdì scorso è stato di 13470 ) ma questo rintracciamento dovrebbe bastare e, in ogni caso, uno stop protettivo intorno al forte supporto statico-dinamico di 13370 punti dovrebbe essere sufficientemente cautelativo ( Fig.1).


ftsemib-future_2
Fig 1. FtseMib Future – Grafico Daily

Su quali titoli concentrare la propria attenzione? Ribadiamo quanto detto nelle scorse settimane: bancari/finanziari in un trend finalmente positivo rappresentano una grossa opportunità per la compressione dei prezzi e la sottovalutazione rispetto ai valori
fondamentali. L’attenzione va quindi posta sulla maturazione di segnali su questi titoli. Facciamo due esempi concreti: Generali e Banca MPS. Per il nostro sistema di segnali, un’operazione con un grado di successo sopra il 90% dovrebbe maturare sopra 10,20 di Generali ( Fig.2) e sopra 0,1860 di Banca MPS ( Fig. 3)
TUTTE LE NOTIZIE IN RETE SU BANCA MPS

generali-grafico-daily

Fig 2. Generali – Grafico Daily
TUTTE LE NOTIZIE IN RETE SU GENERALI

banca-mps-grafico-daily
Fig 2. Banca MPS – Grafico Daily

Strumenti di analisi: analisi volumi, supporti-resistenza statiche e dinamiche
Tutti gli articoli su: analisi tecnica , mps , generali Quotazioni: BANCA GENERALI BCA MPS

Commenti dal 1 al 2
(2)

loss plus martedì, 17 luglio 2012

I soliti gotha

Soldionline ha degli analisti che tirano solo più a indovinare.
Son mesi che a turno dicono che parte il rialzo... chiaro che qualcuno di questi ogni tanto becca un +1%... ci andrebbe l'onestà di analizzare ciò che sta succedendo e aggiungere "nessuno sa quando il trend cambierà" invece di sparare a caso. E' la prima volta che posto solo per dire che sto sito va bene giusto per veder le quotazioni e le news... state lontani dalle analisi!!!!

n° 2
redazione.soldionline martedì, 17 luglio 2012

R: I soliti gotha

Gentile "loss plus" grazie del suo commento.
SoldiOnline riporta i pareri di analisti che considera preparati e il dottor Pioli, secondo noi, lo è. E non difetta neanche di cautela, tanto che nel lancio c'è scritto un chiarissimo "a nostro avviso".
Il fine del nostro sito è sempre stato quello di stimorare un'opinione critica nei lettori che ci fanno il piacere di leggerci. Anche con approfondimenti e analisi che "prendono posizioni" (merce sempre più rara, tra l'altro).
Saluti e grazie a tutti,
la redazione

Anselmi Antonio lunedì, 16 luglio 2012

Previsione di Fabio Poli del 6/7 sera

Previsione di un prossimo forte rialzo: che figura...

n° 1
Mariolone64 martedì, 21 agosto 2012

R: Previsione di Fabio Poli del 6/7 sera

a un mese e mezzo da questo articolo posso dire che nonostante i detrattori (che ora sono spariti... tutti) pioli è uno dei pochi che ha beccato il rally estivo. BRAVO!

mariolone lunedì, 16 luglio 2012

R: Previsione di Fabio Poli del 6/7 sera

a me invece piace: finalmente uno che si espone!

da

Soldi e Lavoro

Nel primo trimestre 2015 prospettive di assunzione in crescita

Nel primo trimestre 2015 prospettive di assunzione in crescita

ManpowerGroup Italia ha diramato oggi i dati riguardanti l’indagine trimestrale denominata “Previsioni Manpower sull’Occupazione” Continua »

da

ABC Risparmio

Cos'è la voluntary disclosure

Cos'è la voluntary disclosure

Approvata in via definitiva dal Parlamento, è una procedura che permette a chi detiene capitali fuori dall’Italia non dichiarati al Fisco di sanare la propria posizione. Continua »