NAVIGA IL SITO
Home » Notizie » Azioni Italia » Tre indicazioni positive su Fiat

Tre indicazioni positive su Fiat

di Edoardo Fagnani 17 dic 2010 ore 16:26 Le news sul tuo Smartphone
Gli analisti di Morgan Stanley hanno alzato il target price sulla società automobilistica, portandolo da 17 euro a 19,5 euro. Gli esperti hanno confermato il rating “Overweight” (sovrappesare). Sulla stessa lunghezza d’onda Intermonte, che ha incrementato da 15 euro a 16,5 euro il target price su Fiat. Gli esperti hanno ribadito il rating “Outperform” (farà meglio del mercato). Banca IMI, invece, ha inserito la società tra i titoli preferiti per il prossimo esercizio.


Tutti gli articoli su: fiat , morgan stanley , intermonte , banca imi Quotazioni: FIAT

Commenti dal 1 al 1
(1)

luis venerdì, 17 dicembre 2010

la bolla aumenta

Quando il titolo crollerà sotto il peso del debito e delle vendite nessuno si ricorderà più di queste previsioni che non hanno fondamento.Come pagherà fiat il debito contratto in USA e in Italia? luis

n° 1
Mike venerdì, 17 dicembre 2010

R: la bolla aumenta

Caro Luis io le ho in carico a 8 euro spostando lo stop loss man mano il titolo si apprezza non vi e' il rischio di perdite....bisogna farsi furbi in un mercato dove non vi e' logica.

da

Soldi e Lavoro

La ripresa economica inizia nei distretti industriali

La ripresa economica inizia nei distretti industriali

Già in territorio positivo negli ultimi due anni, il fatturato dovrebbe crescere del 3,2% l’anno nel 2015 e nel 2016. In crescita anche la redditività. Più moderata invece la ripresa per le imprese Continua »

da

ABC Risparmio

In pochissimi hanno scelto il Tfr in busta paga

In pochissimi hanno scelto il Tfr in busta paga

Solo 6 lavoratori su 100 hanno chiesto di avere il Tfr in busta paga. L’83% preferisce lasciarlo in azienda. Lo dice uno studio di Confesercenti e da Swg. Nell’infografica che segue i dati principali Continua »