NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Azioni Italia » Telecom Italia, i conti del primo trimestre 2017

Telecom Italia, i conti del primo trimestre 2017

Telecom Italia ha chiuso il primo trimestre dell’anno con ricavi in salita - ai valori più alti degli ultimi 5 anni - e una marginalità in sensibile miglioramento

di Mauro Introzzi 3 mag 2017 ore 18:29

Telecom Italia ha chiuso il primo trimestre dell’anno con ricavi in salita - ai valori più alti degli ultimi 5 anni - e una marginalità in sensibile miglioramento. Debiti sopra i 25 miliardi di euro.

 

TELECOM ITALIA, IL BILANCIO DEL PRIMO TRIMESTRE 2017

Telecom Italia ha chiuso il primo trimestre 2017 con ricavi pari a 4,82 miliardi di euro, in salita dell’8,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Secondo la nota della società si tratta del miglior trimestre dal 2012 ad oggi.

 

telecom-tim-logoBene anche il margine operativo lordo, attestatosi a 1,99 miliardi di euro e in progressione, in termini organici ed escludendo l’effetto degli oneri non ricorrenti, del 15,6% rispetto al medesimo quarter dell’anno precedente.

Il reddito operativo è stato pari a 865 milioni di euro, in salita dai 704 milioni di euro nei primi tre mesi del 2016 con un incremento del 22,9% e con un’incidenza sui ricavi del 17,9%, in salita dai 15,9% nei primi tre mesi del 2016.

Il reddito operativo organico evidenzia una variazione positiva di 146 milioni di euro, in salita del 20,3% su base annua, con un’incidenza sui ricavi pari al 17,9% dal 15,3% nei primi tre mesi del 2016.

 

L’utile del primo trimestre 2017 attribuibile ai soci si è così attestato a 200 milioni di euro, dai 433 milioni di euro nei primi tre mesi del 2016, e sconta oneri netti non ricorrenti per 115 milioni di euro.

In termini comparabili l’utile attribuibile ai Soci della controllante del primo trimestre 2017 risulta superiore di oltre 50 milioni di euro rispetto a quello dello stesso periodo dell’anno precedente.

 

TELECOM ITALIA, DEBITI A FINE MARZO 2017

Il gruppo ha registrato nel primo trimestre un flusso di cassa della gestione operativa positivo per 361 milioni di euro, dai 25 milioni di euro dei  primi tre mesi del 2016.

A fine marzo l’indebitamento finanziario netto rettificato era pari a 25,235 miliardi di euro, in aumento di 116 milioni di euro rispetto al 31 dicembre 2016. L’indebitamento finanziario netto contabile al 31 marzo 2017 era invece pari a 25,923 miliardi di euro, in riduzione di 32 milioni di euro rispetto al dato di fine 2016.

Tutti gli articoli su: telecom italia , primo trimestre 2017 Quotazioni: TELECOM ITALIA
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

DIS COLL: l'indennità di disoccupazione per i co.co.co.

DIS COLL: l'indennità di disoccupazione per i co.co.co.

La DIS COLL è l'indenità di disoccupazione per i lavoratori parasubordinati. E' stata introdotta nel 2015 e più volte prorogata fino a diventare strutturale nel 2017 Continua »

da

ABCRisparmio

Carta Postepay: cos'è e come funziona

Carta Postepay: cos'è e come funziona

La prepagata di Poste Italiane permette di fare tante cose, anche su internet. E in ottima sicurezza. Cos'è e come funziona la carta Postepay. Continua »