NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Azioni Italia » Segno più per Unicredit e IntesaSanpaolo

Segno più per Unicredit e IntesaSanpaolo

di Edoardo Fagnani 13 set 2017 ore 17:37 Le news sul tuo Smartphone

intesa-sanpaolo-logoChiusura positiva per Unicredit (+0,06% a 17,73 euro) e IntesaSanpaolo (+0,9% a 2,902 euro). Le due banche hanno ceduto, attraverso una procedura di accelerated book-building, 2.971.186 azioni di Eramet, pari al 11,176% del capitale dell'azienda e corrispondente all’intera partecipazione detenuta dalle due banche (7,114% IntesaSanpaolo e 4,062% Unicredit). L’operazione si è chiusa a un prezzo finale pari a 57 euro per azione, per un corrispettivo complessivo di 169,4 milioni di euro. Le azioni sono state collocate presso investitori qualificati italiani e istituzionali esteri. Intanto, dalle comunicazioni giornaliere diffuse dalla Consob si apprende che l’11 settembre Norges Bank ha ridotto la partecipazione detenuta in Unicredit, portandola dal 3,202% al 2,979%. Lo stesso giorno l’istituto norvegese ha portato dal 3,15% al 2,9% la quota detenuta nel BancoBPM.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: unicredit , intesasanpaolo Quotazioni: INTESA SANPAOLO UNICREDIT
da

SoldieLavoro

Reddito di cittadinanza: cos’è e come funziona

Reddito di cittadinanza: cos’è e come funziona

Un reddito uguale per tutti, ricchi e poveri, non soggetto a condizioni o prove. E nemmeno a promesse di impegno lavorativo. E' questo, il reddito di cittadinanza Continua »

da

ABCRisparmio

Carta Postepay: cos'è e come funziona

Carta Postepay: cos'è e come funziona

La prepagata di Poste Italiane permette di fare tante cose, anche su internet. E in ottima sicurezza. Cos'è e come funziona la carta Postepay. Continua »