NAVIGA IL SITO
Home » Notizie » Azioni Italia » Nubi sulla Spagna: Milano KO!

Nubi sulla Spagna: Milano KO!

Gli addetti ai lavori segnalano nuovamente la situazione preoccupante dell’economia spagnola, nonostante il via libera agli aiuti per gli istituto iberici. Crollano le banche

di Edoardo Fagnani 20 lug 2012 ore 16:25
Peggiorano decisamente Piazza Affari e le principali borse europee. Gli addetti ai lavori segnalano nuovamente la situazione preoccupante dell’economia spagnola, nonostante il via libera agli aiuti per gli istituto iberici. Intanto, l’agenzia Fitch ha confermato ad “A-” il rating sul debito sovrano a lungo termine dell’Italia.
Il FTSEMib scende del 4,3%, mentre il FTSE Italia All Share registra un calo del 3,86%. Andamento negativo anche per il FTSE Italia Mid Cap (-0,96%), mentre il FTSE Italia Star cede l'1,53%. Oggi sono scaduti i contratti di opzione sulle azioni e sugli indici con termine a luglio. 

CONSULTA tutte le quotazioni dei titoli del FTSE MIB


Sotto i riflettori Unipol. Le azioni registrano un balzo del 4,63% a 2,85 euro, mentre i diritti relativi all’aumento di capitale salgono dell'1,47% a 0,62 euro. La compagnia assicurativa ha eseguito l'aumento di capitale riservato di Premafin Finanziaria (-3,39% a 0,1739 euro), sottoscrivendo complessive 1.741.239.877 nuove azioni ordinarie della holding, a un prezzo unitario di emissione pari a 0,195 euro per un importo complessivo di 339,54 milioni di euro. Con questa somma Premafin ha eseguito, per la propria quota di competenza, l'aumento di capitale di Fondiaria-SAI (+5,42% le azioni; -45,7% i diritti), sottoscrivendo 339.541.776 azioni ordinarie della compagnia assicurativa di nuova emissione, a un prezzo unitario di emissione pari a un euro. Per effetto di queste operazioni, Unipol è divenuta l'azionista di controllo di Premafin con una quota del capitale sociale pari a circa l'81% e, conseguentemente, ha acquisito il controllo di Fondiaria.

In rosso i bancari, dopo le buone performance registrate ieri.
Unicredit cede il 7,01% a 2,442 euro. Gli analisti di Nomura hanno tagliato il prezzo obiettivo sull’istituto guidato da Federico Ghizzoni, portandolo da 3,85 euro a 3,25 euro. Gli esperti hanno ribadito il giudizio “Neutrale”.
Monte dei Paschi di Siena registra un ribasso del 5,93% a 0,1618 euro. Secondo quanto scritto su Il Sole24Ore, il presidente della banca toscana, Alessandro Profumo, non esclude un taglio ai compensi e una riduzione dei dirigenti. Inoltre, il manager ha evidenziato che Monte dei Paschi di Siena ha una redditività nulla: per cui i problemi dell’istituto non possono essere risolti solo rafforzando il capitale.

Tutti gli articoli su: piazza affari , unipol , unicredit Quotazioni: UNICREDIT UNIPOL

da

Soldi e Lavoro

La ripresa economica inizia nei distretti industriali

La ripresa economica inizia nei distretti industriali

Già in territorio positivo negli ultimi due anni, il fatturato dovrebbe crescere del 3,2% l’anno nel 2015 e nel 2016. In crescita anche la redditività. Più moderata invece la ripresa per le imprese Continua »

da

ABC Risparmio

Le tasse sulla casa potrebbero aumentare ancora

Le tasse sulla casa potrebbero aumentare ancora

Dovessero scattare le “clausole di stabilità” previste dalla Legge di stabilità 2015, tra il 2015 e il 2018 le tasse sulla casa potrebbero aumentare complessivamente di 72,7 miliardi Continua »