NAVIGA IL SITO
Home » Notizie » Azioni Italia » Le Borse accelerano al ribasso: pesa l'occupazione USA

Le Borse accelerano al ribasso: pesa l'occupazione USA

I mercati hanno risentito del pessimo dato sull’occupazione negli Stati Uniti a giugno. Sotto pressione la galassia Ligresti. Fondiaria-SAI resta sospesa per eccesso di ribasso

di Edoardo Fagnani 6 lug 2012 ore 15:53
Piazza Affari e le principali borse europee in forte ribasso nell’ultima seduta della settimana. I mercati hanno risentito del pessimo dato sull’occupazione negli Stati Uniti a giugno. Intanto, nelle scorse ore il consiglio dei ministri ha approvato il decreto legge sulla spending review (revisione della spesa pubblica). Con gli interventi odierni il risparmio per lo Stato sarà di 4,5 miliardi per il 2012, di 10,5 miliardi per il 2013 e di 11 miliardi per il 2014.
Il FTSEMib registra un ribasso dell'1,85%, mentre il FTSE Italia All Share scende dell'1,79%. In territorio negativo anche il FTSE Italia Mid Cap (-1,63%) e il FTSE Italia Star (-0,59%).

CONSULTA tutte le quotazioni dei titoli del FTSE MIB


Sotto pressione la galassia Ligresti. Fondiaria-SAI resta sospesa per eccesso di ribasso, dopo aver registrato un calo teorico del 15%. La Consob ha dato il via libera al progetto di integrazione tra il gruppo Premafin-Fondiaria e Unipol (-8,46% a 16,01 euro). In particolare, la commissione ha segnalato che non risulta applicabile l’obbligo di lanciare un'OPA “a cascata” sulle azioni della controllata Milano Assicurazioni (sospesa al ribasso). Intanto, Fondiaria-SAI e Unipol hanno comunicato che, non essendo ancora stato ultimato l'iter autorizzativo per la pubblicazione dei prospetti informativi relativi all'aumento di capitale delle due compagnie, le due operazioni non potranno avere inizio lunedì 9 luglio secondo la tempistica prevista. In mattinata Fondiaria-SAI aveva comunicato che le azioni ordinarie relative all’aumento di capitale sarebbero state emesse a un prezzo unitario di un euro. Unipol, invece, aveva deciso di emettere i nuovi titoli a un prezzo di 2 euro per azione.

Generali registra un ribasso dell'1,57% a 10,01 euro. Secondo quanto scritto su Il Sole24Ore il colosso triestino starebbe valutando la cessione della controllata svizzera BSI, attiva nel settore del private banking. Secondo gli analisti, questa cessione potrebbe portare nelle casse della compagnia triestina fino a 2 miliardi di euro. Per ora i vertici di Generali non hanno voluto commentare queste indiscrezioni.

Monte dei Paschi di Siena perde il 3,44% a 0,1825 euro. Il Corriere della Sera ha intervistato l’amministratore delegato, Fabrizio Viola. Il manager ha dichiarato che nel triennio saranno quasi integralmente rimborsati i Tremonti Bond che serviranno per rafforzare la struttura patrimoniale dell’istituto. Inoltre, Viola non esclude l’ingresso di nuovi azionisti nel capitale della banca: a questo proposito il manager vedrebbe con favore l’arrivo di un fondo sovrano accanto alla Fondazione MPS. Gli analisti di Cheuvreux hanno ripreso la copertura su Monte dei Paschi di Siena con un prezzo obiettivo di 0,16 euro e un giudizio “Underperform” (farà peggio del mercato). Banca IMI; invece, ha tagliato da 0,3 euro a 0,18 euro per azione la valutazione sulla banca toscana, alla luce dei nuovi target finanziari dell’istituto. Gli esperti hanno confermato il giudizio “Hold” (mantenere).

Unicredit cede il 4,55% a 2,684 euro, dopo uno stop per eccesso di ribasso. Sempre Cheuvreux ha tagliato da 3,7 euro a 3,1 euro il prezzo obiettivo sulla banca guidata da Federico Ghizzoni, in seguito alla riduzione delle stime sull’utile per azione per il biennio 2012/2013. Gli esperti hanno confermato il rating “Underperform” (farà peggio del mercato).

Tutti gli articoli su: piazza affari , fondiaria sai , unicredit Quotazioni: UNICREDIT

da

Soldi e Lavoro

Gli ultimi dati sulla disoccupazione

Gli ultimi dati sulla disoccupazione

A luglio la disoccupazione è tornata a salire, arrivando al 12,6%. Il dato ha mostrato un rialzo di 0,3 punti percentuali su giugno e di 0,5 punti su base annua. In un'infografica i dati ISTAT Continua »

da

ABC Risparmio

Il piano dei conti e del patrimonio della famiglia

Il piano dei conti e del patrimonio della famiglia

Un foglio Excel per chiarirsi le idee su entrate e uscite. Qualche consiglio su come muoversi nella complessità dei conti familiari. Ma soprattutto: fate attenzione a banche e intermediari. Continua »