NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Azioni Italia » IntesaSanpaolo e Unicredit cedono l'11,176% di Eramet

IntesaSanpaolo e Unicredit cedono l'11,176% di Eramet

di Edoardo Fagnani 13 set 2017 ore 07:19 Le news sul tuo Smartphone

intesasanpaolo-bancaIntesaSanpaolo e Unicredit hanno ceduto, attraverso una procedura di accelerated book-building, 2.971.186 azioni di Eramet, pari al 11,176% del capitale del'azienda e corrispondente all’intera partecipazione detenuta dalle due banche (7,114% IntesaSanpaolo e 4,062% Unicredit).

L’operazione si è chiusa a un prezzo finale pari a 57 euro per azione, per un corrispettivo complessivo di 169,4 milioni di euro.

Le azioni sono state collocate presso investitori qualificati italiani e istituzionali esteri.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: intesasanpaolo , unicredit Quotazioni: INTESA SANPAOLO UNICREDIT
da

SoldieLavoro

Salario minimo legale: la proposta di Matteo Renzi

Salario minimo legale: la proposta di Matteo Renzi

Circa 10 euro come paga oraria minima per tutti i lavoratori dipendenti non coperti dai CCNL. Il salario minimo legale è uno dei punti più importanti del progremma del PD Continua »

da

ABCRisparmio

Flat tax: cos'è e come funziona il sistema ad aliquota unica

Flat tax: cos'è e come funziona il sistema ad aliquota unica

Con flat tax si intende un sistema fiscale ad aliquota unica. Lo si indica anche come sistema proporzionale. Inserirla nel sistema italiano, potrebbe richiedere una riforma costituzionale Continua »