NAVIGA IL SITO
Home » Notizie » Azioni Italia » Gruppo Ferrovie, in arrivo 17 miliardi di investimenti. Ma la quotazione slitta al 2017 (Corriere della Sera)

Gruppo Ferrovie, in arrivo 17 miliardi di investimenti. Ma la quotazione slitta al 2017 (Corriere della Sera)

di Mauro Introzzi 12 feb 2016 ore 07:20 Le news sul tuo Smartphone

ferrovie-dello-stato4Il quotidiano scrive che slitta al 2017 lo sbarco in Borsa di Ferrovie dello Stato. 
Nella giornata di ieri il ministro dei Trasporti, Graziano Delrio, ha illustrato l’aggiornamento del contratto di programma con il gruppo del trasporto ferroviario, oggetto di 17 miliardi di euro di investimenti. Il totale delle risorse da destinare alla rete e ai binari è ottenuto sommando 9 miliardi, stanziati nel decreto Sblocca Italia e altri 8 miliardi in arrivo con la Legge di Stabilità 2016. 
Nel frattempo il numero uno di Ferrovie, Renato Mazzoncini, ha ufficializzato il rinvio della quotazione in Borsa al 2017. Il Tesoro starebbe già studiando un’alternativa per trovare le risorse destinate a ridurre il debito pubblico in rapporto al prodotto interno lordo. Il collocamento di Ferrovie avrebbe, infatti, concorso agli 8 miliardi di privatizzazioni, così come previsto nel Documento di economia e finanza.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: ipo ferrovie , ferrovie dello stato
da

Soldi e Lavoro

Pensione anticipata, arriva ‘Rita’: addio pensione integrativa?

Pensione anticipata, arriva ‘Rita’: addio pensione integrativa?

Le ultime novità in tema di pensione anticipata arrivano dalle ultime news trapelate da Palazzo Chigi, novità destinate certamente a far discutere i lavoratori Continua »

da

ABC Risparmio

Conti correnti a zero spese: i migliori di giugno

Conti correnti a zero spese: i migliori di giugno

Cerchi un conto corrente conveniente? Questi prodotti potrebbero interessarti. Ecco i migliori conti correnti a zero spese di giugno 2016: Che Banca!, ING Direct e Widiba a confronto Continua »