NAVIGA IL SITO
Home » Notizie » Azioni Italia » Fallimento volontario per UniLand e House Building

Fallimento volontario per UniLand e House Building

di Edoardo Fagnani 1 ago 2013 ore 22:10 Le news sul tuo Smartphone
UniLand e la controllata House Building hanno annunciato di non essere in grado di proseguire nelle azioni di risanamento intraprese. Di conseguenza, le due società hanno deciso di rinunciare alla procedura di concordato, presentando richiesta di fallimento delle società che si trovano in stato di insolvenza.
Tutti gli articoli su: uniland , house building Quotazioni: UNI LAND HOUSE BUILDING

da

Soldi e Lavoro

La ripresa economica inizia nei distretti industriali

La ripresa economica inizia nei distretti industriali

Già in territorio positivo negli ultimi due anni, il fatturato dovrebbe crescere del 3,2% l’anno nel 2015 e nel 2016. In crescita anche la redditività. Più moderata invece la ripresa per le imprese Continua »

da

ABC Risparmio

Le tasse sulla casa potrebbero aumentare ancora

Le tasse sulla casa potrebbero aumentare ancora

Dovessero scattare le “clausole di stabilità” previste dalla Legge di stabilità 2015, tra il 2015 e il 2018 le tasse sulla casa potrebbero aumentare complessivamente di 72,7 miliardi Continua »