NAVIGA IL SITO
Home » Notizie » Azioni Italia » Enel contesta decisione su centrale di Porto Tolle

Enel contesta decisione su centrale di Porto Tolle

di Edoardo Fagnani 17 mag 2011 ore 18:40 Le news sul tuo Smartphone
Enel ha preso atto della sentenza del Consiglio di Stato che annulla il Decreto di compatibilità ambientale, rilasciato dal Ministero dell’Ambiente il 29 luglio 2009, per la conversione a carbone pulito della centrale di Porto Tolle, rovesciando l’esito positivo della sentenza emessa dal TAR del Lazio.
In attesa di conoscere le motivazioni della sentenza, Enel ricorda che questa decisione rischia di cancellare un progetto necessario per la sicurezza degli approvvigionamenti energetici del Paese e per la riduzione del costo finale dell’energia, progetto che vedeva un investimento da circa 2,5 miliardi di euro.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: enel Quotazioni: ENEL
da

Soldi e Lavoro

Novità pensioni precoci: grazie a chi si prodiga per noi

Novità pensioni precoci: grazie a chi si prodiga per noi

Le ultime novità sulle pensioni precoci dopo il colloquio con Tommaso Nannicini arrivano da un lavoratore precoce, Andrea detto il Toscano Continua »

da

ABC Risparmio

Tutte le offerte luce che rimborsano il canone Rai

Tutte le offerte luce che rimborsano il canone Rai

Diversi operatori energetici propongono offerte luce oppure offerte dual fuel che rimborsano il canone Rai, ovvero con sconti che ti permettono di spendere 100€ in meno in bolletta Continua »