NAVIGA IL SITO
Home » Notizie » Azioni Italia » Enel contesta decisione su centrale di Porto Tolle

Enel contesta decisione su centrale di Porto Tolle

di Edoardo Fagnani 17 mag 2011 ore 18:40 Le news sul tuo Smartphone
Enel ha preso atto della sentenza del Consiglio di Stato che annulla il Decreto di compatibilità ambientale, rilasciato dal Ministero dell’Ambiente il 29 luglio 2009, per la conversione a carbone pulito della centrale di Porto Tolle, rovesciando l’esito positivo della sentenza emessa dal TAR del Lazio.
In attesa di conoscere le motivazioni della sentenza, Enel ricorda che questa decisione rischia di cancellare un progetto necessario per la sicurezza degli approvvigionamenti energetici del Paese e per la riduzione del costo finale dell’energia, progetto che vedeva un investimento da circa 2,5 miliardi di euro.

Tutti gli articoli su: enel Quotazioni: ENEL

da

Soldi e Lavoro

Quanto costano i dipendenti pubblici italiani

Quanto costano i dipendenti pubblici italiani

In un'infografica il costo dei dipendenti pubblici italiani in rapporto al Pil, confrontato con i valori degli altri paesi europei, secondo uno studio di Eurispes Continua »

da

ABC Risparmio

Manovra sulle pensioni oltre i 3mila euro: ecco quanto peserebbe

Manovra sulle pensioni oltre i 3mila euro: ecco quanto peserebbe

Polemiche sulla riduzione delle pensioni oltre i 3.000 euro. Secondo i dati Inps nel 2012 erano meno del 5% dei pensionati complessivi quelli con almeno 2.900 euro al mese Continua »