NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Azioni Italia » Dividendi 2017, ecco gli stacchi del 15 maggio

Dividendi 2017, ecco gli stacchi del 15 maggio

Restano sotto i riflettori le aziende a media capitalizzazione e le società appartenenti al segmento STAR, in attesa dello stacco più consistente in programma per il 22 maggio

di Edoardo Fagnani 12 mag 2017 ore 18:35

Prosegue la stagione dei dividendi 2017 a Piazza Affari. Restano sotto i riflettori le aziende a media capitalizzazione e le società appartenenti al segmento STAR, in attesa dello stacco più consistente in programma per il 22 maggio.

 

Nel dettaglio, lunedì 15 maggio saranno 13 i titoli che assegneranno il dividendo. Spicca la cedola staccata da DeA Capital, che rende quasi l'8%, sulla base del prezzo di chiusura del titolo di venerdì 12 maggio.

Generoso anche il Banco di Sardegna: le cedola delle azioni di risparmio della banca garantisce un rendimento del 6%.

 

LEGGI ANCHE: I dividendi 2017 della borsa italiana

 

Di seguito la tabella e i rispettivi rendimenti dei dividendi che saranno staccati il 15 maggio e che saranno pagati il 17 maggio:

 

SOCIETA' DIVIDENDO PREZZO IL 12 MAGGIO RENDIMENTO
Astaldi 0,2 5,65 3,54%
Banca Finnat 0,01 0,3705 2,70%
Banco di Sardegna risp. 0,53 8,875 5,97%
Caleffi 0,02 1,355 1,48%
Credem 0,15 6,785 2,21%
DeA Capital 0,12 1,56 7,69%
Falck Renewables 0,049 1,189 4,12%
Interpump 0,2 25,84 0,77%
Massimo Zanetti BG 0,15 7,99 1,88%
Prima Industrie 0,3 29,5 1,02%
Technogym 0,065 6,84 0,95%
TXT e-solutions 0,3 12,5 2,40%
Rosetti Marino 0,3 33,3 0,90%

 

Tutti gli articoli su: dividendi Quotazioni: BCO SARDEGNA RISP DEA CAPITAL
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

Salario minimo legale: la proposta di Matteo Renzi

Salario minimo legale: la proposta di Matteo Renzi

Circa 10 euro come paga oraria minima per tutti i lavoratori dipendenti non coperti dai CCNL. Il salario minimo legale è uno dei punti più importanti del progremma del PD Continua »

da

ABCRisparmio

APE social 2018: come funziona, domanda e requisiti

APE social 2018: come funziona, domanda e requisiti

Ape social è un'indennità di accompagnamento alla pensione di vecchiaia. Vediamo a chi spetta, quali sono i requisiti e come fare la domanda Continua »